Convegno in diretta streaming “Acqua: nessuno sia lasciato indietro”

Convegno in diretta streaming “Acqua: nessuno sia lasciato indietro”

Fonte immagine: Pexels

Rapporto mondiale delle Nazioni Unite sullo sviluppo delle risorse idriche 2019, il 16 aprile in diretta web alle ore 11.

Una diretta streaming per presentare il “Rapporto mondiale delle Nazioni Unite sullo sviluppo delle risorse idriche 2019”, un punto di riferimento per capire lo stato dell’oro blu nel mondo.

La presentazione avverrà alle ore 11 di domani, 16 aprile, durante il convegno “Acqua: nessuno sia lasciato indietro. L’impegno delle istituzioni, della società civile e delle imprese per la tutela e l’accesso alle risorse idriche” organizzato dalla Fondazione UniVerde e dall’Istituto Italiano per gli Studi delle Politiche Ambientali con il supporto del World Water Assessment Programme Unesco e con il sostegno di Utilitalia.

All’evento, promosso in partnership con ANIMA Confindustria meccanica varia e Idroambiente intervengono: Alfonso Pecoraro Scanio (Presidente Fondazione UniVerde), Michela Miletto (Vice-coordinatore World Water Assessment Programme Unesco), Roberto Morassut (Sottosegretario al Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare), Giordano Colarullo (Direttore Generale Utilitalia), Alessandro Maggioni (Direttore Relazioni Istituzionali e Area Tecnica, ANIMA Confindustria meccanica varia), Massimo Gargano (Direttore Generale ABI), Maurizio Montalto (Presidente Istituto Italiano per gli Studi delle Politiche Ambientali). Modera: Stefano Zago (Direttore TeleAmbiente).

L’evento, promosso con la media partnership di TeleAmbiente, Italpress e GreenStyle, sarà trasmesso in diretta streaming sulle Pagine Facebook della Fondazione UniVerde (https://www.facebook.com/FondazioneUniVerde/) e di TeleAmbiente (https://www.facebook.com/teleambiente/) e sul digitale terrestre, sui canali Ch. 78 (Lazio e Umbria) e Ch. 812 (Lombardia).

Informazioni sull'evento
Data 16 Aprile 2020
Sede Online
Organizzazione Fondazione UniVerde
Tipo evento Conf. Stampa

Seguici anche sui canali social