Concerti gratis per chi vota al referendum

Concerti gratis per chi vota al referendum

Iniziativa pro-referendum della cantautrice romana Ilaria Patassini Pilar: per chi vota concerti, cene e teatro gratis

Vai a votare i referendum? Gratis per te concerti, cene e spettacoli di teatro. Questo è San Tommaso is back, la nuova iniziativa promossa dalla cantautrice romana Ilaria Patassini Pilar e dalla producer Giovanna Mirabella a sostegno dei quesiti referendari dei prossimi 12 e 13 giugno.

Lo slogan della campagna è “boicottiamo il boicottaggio”, impedire che l’atteggiamento di molte televisioni e giornali riduca al silenzio la campagna referendaria. A questo si oppone “San Tommaso is back”, rievocando proprio la figura del famoso santo che, incredulo, volle toccare il costato di Cristo per assicurarsi che fosse tutto vero. Da qui il riferimento: si verificherà all’entrata degli eventi la presenza del relativo timbro apposto sulla tessera elettorale, l’unica vera prova che ‘si sia davvero andati alle urne’.

Un evento, o macro evento vista la dimensione e la struttura che comincia ad assumere, che riguarderà molte città e differenti tipologie di manifestazioni. Letteralmente da Enna a Padova, da Milano a Napoli, fino a New York ci saranno artisti, ristoratori, musicisti e altri ancora che promuoveranno spettacoli e incontri con la sola tessera elettorale come biglietto d’ingresso. Porte ancora aperte a tutti, chiunque voglia organizzare il suo personale “San Tommaso” è ben accetto come anche chi vorrà partecipare agli eventi. Basta aderire sul sito ufficiale dell’iniziativa o sulla relativa pagina Facebook.

La stessa Ilaria Patassini Pilar spiega sul sito de L’Unità come sia nata l’iniziativa:

Circa due settimane fa – racconta Pilar – ho scritto un post sulla mia pagina di Facebook dicendo che il 13 giugno avrei fatto un concerto a porte (e urne) chiuse nello studio del mio amico e fotografo Paolo Soriani, concerto che avrei offerto soltanto a chi si fosse presentato con una bottiglia di vino, un documento di identità e la propria tessera elettorale timbrata che comprovasse il fatto di essere andati a votare il 12 o 13 giugno. Mi è arrivata una valanga di risposte che non potevo gestire da sola e nel contempo ho ritenuto importante non disperdere tutto questo riscontro e buona energia

Qui, come spiega la Pilar, entra in gioco la Mirabella:

Giovanna Mirabella (producer freelance) mi ha detto “Ci sono anche io, facciamo squadra”. Senza di lei “San Tommaso is back!” non sarebbe mai arrivato fino a qui.

Informazioni sull'evento
Data 27 Maggio 2011

Seguici anche sui canali social