Case passive a Rovigo per il II convegno nazionale

Case passive a Rovigo per il II convegno nazionale

Dal 3 al 5 Ottobre si terrà a Rovigo il i convegno nazionale Case Passive. Il fenomeno delle costruzioni passive è in netta ascesa e si stima che siano più di 10.000 gli edifici così qualificati esistenti in tutto il mondo. La concezione di casa passiva rimanda ad una tecnica di ottimizzazione delle risorse energetiche […]

Dal 3 al 5 Ottobre si terrà a Rovigo il i convegno nazionale Case Passive. Il fenomeno delle costruzioni passive è in netta ascesa e si stima che siano più di 10.000 gli edifici così qualificati esistenti in tutto il mondo.

La concezione di casa passiva rimanda ad una tecnica di ottimizzazione delle risorse energetiche di un’abitazione in assenza di un sistema di riscaldamento convenzionale.

In buona sostanza, dovrebbero essere gli apporti di calore provenienti dall’irraggiamento solare, dagli elettrodomestici e dagli abitanti a riscaldare l’ambiente.

Naturalmente per ottenere ciò, è necessario far ricorso a componenti passivi come finestre a taglio termico e materiali isolanti per mezzo dei quali si decurta il 90% del fabbisogno energetico rispetto al consumo di una abitazione media.

Il Passivhaus Institut di Darmstadt mette a disposizione un programma, il Passive House Planning Package, o PHPP, per il calcolo di case passive. Questo è rappresentato da un file Excel o OpenCalc che ricomprende i moduli riguardanti fabbisogno energetico per riscaldamento, raffrescamento e deumidificazione, impianto di ventilazione, perdita degli impianti di riscaldamento, impianto solare termico per la produzione di acqua calda o riscaldamento.

Per dare un’idea dello sviluppo e delle implicazioni della progettazione Passive House è sufficiente ricordare che il Parlamento europeo ha poco tempo fa votato la risoluzione 2007/2106(INI) in cui s’invita la Commissione a proporre requisiti obbligatori per la costruzione di nuovi edifici secondo gli standard di casa passiva o equivalenti a partire dal 2011.

Informazioni sull'evento
Data 2 Ottobre 2008

Seguici anche sui canali social