Carburanti alternativi: Bologna ospiterà la prima fiera mondiale

Carburanti alternativi: Bologna ospiterà la prima fiera mondiale

Fonte immagine: assente

Bologna si prepara a ospitare l'Alternative Fuels Conferences & World Fair 2016, in programma dal 25 al 28 maggio prossimi.

Dal 25 al 28 maggio l’Alternative Fuels Conferences & World Fair 2016 trasformerà Bologna nella capitale mondiale dei carburanti alternativi. L’evento ospitato da BolognaFiere è promosso dalla società AltFuels Communication Group con l’obiettivo di fare il punto sui progressi del settore e presentare le tecnologie più promettenti nel campo dei trasporti sostenibili.

L’ingresso alla fiera dei carburanti alternativi è gratuito. La manifestazione ospiterà 50 espositori provenienti da 13 Paesi. Le ultime tecnologie sostenibili verranno esposte al pubblico su un’area di circa 3 mila metri quadrati. Tra le realtà italiane presenti figurano Assogasliquidi, Federmetano e Idromeccanica. Alla manifestazione sono attesi centinaia di visitatori provenienti da 40 Paesi.

La Hall 36 di BolognaFiere ospiterà una serie di convegni e workshop sul biometano, sul biogas, sull’idrogeno e sulla mobilità elettrica, che vedranno l’intervento di decine di esperti del settore, ricercatori e rappresentanti delle istituzioni.

Come illustrano i promotori della fiera il sistema dei trasporti offre grandi opportunità nella lotta ai cambiamenti climatici. I trasporti producono il 16% delle emissioni di CO2 e il 13% delle emissioni di gas serra. Le emissioni del settore purtroppo sono in crescita. Molti Paesi ritengono pertanto prioritario investire in veicoli a basso impatto e in carburanti ecologici.

I veicoli alimentati da biometano stanno diventando sempre più popolari così come le auto elettriche e i veicoli a idrogeno. Secondo gli esperti nei prossimi anni questi mercati conosceranno un grande sviluppo in molti Paesi del mondo.

Claudio Kohan promotore dell’evento in una nota ha ricordato che l’Italia può già vantare una posizione dominante nel mercato europeo:

L’Italia rappresenta di gran lunga il più ampio mercato dei carburanti alternativi in Europa, un settore che interessa il 7,8% dei totale dei veicoli italiani in circolazione e ben il 14,5% dei nuovi veicoli immatricolati nel 2014 nel nostro Paese.

L’Italia è insomma la mecca mondiale degli alternative fuels, anche alla luce di ben 80 anni di esperienza nel settore del trasporto a gas metano.

Per conoscere il programma completo della fiera dei carburanti alternativi è possibile visitare il sito altfuels2016.com.

Informazioni sull'evento
Data dal 25 Maggio al 28 Maggio

Seguici anche sui canali social