BorgoFuturo 2015: fiera della sostenibilità a misura di borgo

BorgoFuturo 2015: fiera della sostenibilità a misura di borgo

Fonte immagine: assente

Quinta edizione per BorgoFuturo, fiera della sostenibilità in programma dal 4 al 5 luglio 2015 a Ripe San Ginesio, Provincia di Macerata.

Torna per la sua quarta edizione l’appuntamento con BorgoFuturo, la fiera della sostenibilità a misura di borgo. Scenario dell’iniziativa si conferma il piccolo Comune di Ripe San Ginesio, in Provincia di Macerata, che dello sviluppo sostenibile ha fatto una vera e propria vocazione. Anche per il 2015 la manifestazione ha previsto la partecipazione di ospiti internazionali, tavole rotonde e incontri sul tema dell’innovazione sostenibile per i piccoli centri urbani.

Durante BorgoFuturo 2015 saranno chiamati a raccolta anche i protagonisti della comunicazione ambientale. L’occasione sarà offerta dalla seconda edizione di Libro Futuro, Forum dell’Innovazione nel settore editoriale a cura di Marco Fratoddi e La Nuova Ecologia: editori, giornalisti e autori faranno il punto, dialogando con il pubblico, sulla situazione dell’editoria e il suo futuro nonché sull’innovazione ambientale e del settore in Italia.

Verrà inoltre lanciato, in corrispondenza della manifestazione, il macro-progetto Qui: BorgoFuturo. L’iniziativa prevede la “riqualificazione sostenibile” del centro storico di Ripe San Ginesio, al termine della quale verranno messi a disposizione di giovani imprenditori, artici e “co-worker” i locali ristrutturati in base a criteri di alta efficienza energetica; la scelta dei soggetti avverrà sulla base delle rispettive attività e della loro aderenza ai temi trattati dalla manifestazione nelle sue prime edizioni.

Ripe San Ginesio offre inoltre da subito un’immagine di quello sviluppo sostenibile dei piccoli centri grazie: raccolta differenziata stabilmente oltre l’80%, fabbisogno elettrico comunale soddisfatto per oltre il 50% da un impianto fotovoltaico, scuola comunale ad alta efficienza energetica, asilo e palestra riforniti di acqua calda grazie al solare termico, lampioni a LED e un suggestivo anfiteatro ricavato dal recupero di una ex cava.

A BorgoFuturo verrà infine lanciata sabato 4 luglio, nell’anno di Expo Milano 2015, una sfida per discutere insieme ai giovani agricoltori, coloro che ne rappresentano il futuro, su come sia davvero possibile nutrire il pianeta. A promuovere l’iniziativa, dal titolo “Terra Madre Giovani – We Feed the Planet”, Slow Food e Slow Food Youth Network.

Obiettivo principale di Slow Food è il coinvolgimento delle giovani generazioni, a cominciare dai produttori di piccola scala. Un evento che servirà anche a far emergere le tematiche più rilevanti, che verranno poi portate da Slow Food all’evento “We Feed the Planet” in programma a Expo Milano 2015 dal 3 al 6 ottobre.

Informazioni sull'evento
Data dal 4 Luglio al 5 Luglio

Seguici anche sui canali social