A seminar la buona pianta

A seminar la buona pianta

Dopo il successo della prima edizione, raddoppia l'evento sulle piante promosso da Aboca: in programma incontri, passeggiate e percorsi botanici

Una passeggiata collettiva, che avviene contemporaneamente in molti luoghi diversi, dedicata al rapporto tra le persone e le piante. Tutto questo è “A seminar la buona pianta“, doppia iniziativa promossa dalla società agricola Aboca con eventi all’insegna di arte, musica, cultura, salute e natura. Comune denominatore: le piante, quelle che crescono rigogliose nei boschi e quelle che prosperano ai margini delle strade di città.

Due gli appuntamenti in programma: a Senigallia, dal 22 al 29 Giugno, in occasione del CaterRaduno di Radio Due e in Vallarsa, Trentino, dal 5 al 10 agosto. La manifestazione dunque raddoppia, dopo il successo della prima edizione in Vallarsa, a Rovereto e Schio.

Spiegano gli organizzatori:

A seminar la buona pianta” è simbolo di una natura che cresce attorno a noi e che nell’espressione di poeti e artisti diventa paesaggio, rappresentazione, mito.Indagare questa diversa dimensione del significato è l’obiettivo di questo progetto: andare oltre la scienza e scoprire le piante attraverso la letteratura, la musica e l’arte per comprendere meglio l’intimo rapporto che lega natura e cultura.

Numerosi gli eventi in programma: passeggiate cittadine alla ricerca di erbe, percorsi botanici alla scoperta delle specie vegetali più significative dei 5 continenti e, in particolare, l’incontro intitolato Malerbe e altri migranti, in programma domenica 23 giugno a Senigallia, in piazza Roma.

Informazioni sull'evento
Data dal 23 Giugno al 29 Giugno

Seguici anche sui canali social