Quali cibi sono indicati quando si soffre di emorroidi?

Lino Chiede

Ho 42 anni e soffro da qualche anno di emorroidi. Quali cibi sono indicati per questo mio problema?

Stefania Velitti Risponde

Le emorroidi sono causate principalmente dalla stitichezza, che rallenta la peristalsi intestinale e causa sforzo durante l’evacuazione. Il primo accorgimento da utilizzare è bere, almeno due litri di acqua al giorno, se non ci sono controindicazioni. Al secondo posto, ma non meno importante, troviamo la fibra, che ammorbidisce le feci e ne aumenta il volume. Questo regola la peristalsi ed evita evacuazioni dolorose. Quindi oltre ad aggiungere minestre alla nostra dieta settimanale aumentiamo gradualmente il consumo di verdura, alimenti integrali e legumi. Bere giornalmente gel di aloe aiuta il transito intestinale, l’idratazione e regola l’intestino (se comprato un prodotto di qualità).

Assumere frutti rossi, come mirtilli, ciliegie, fragole, lamponi che proteggono la parete dei vasi sanguigni, e cibi ricchi di vitamina C ed E. Se le emorroidi sono già un problema e sanguinano consigliamo di preferire cibi ricchi di ferro e mangiarli con una spruzzata di succo di limone che ne favorisce l’assorbimento.

Evitare tutto ciò che infiamma l’intestino e viene digerito lentamente come proteine e grassi animali, fritti, farine raffinate. Eliminare l’alcol.
Ridurre le porzioni dei pasti aiuta a digerire più in fretta e ad eliminare i chili di troppo, che favoriscono la comparsa di emorroidi.
Evitare le cattive abitudini non legate alla dieta. La sedentarietà, stare troppe ore in piedi o seduti, rimanere molto tempo sul water. Anche la pillola anticoncezionale può favorire la presenza delle emorroidi.

Ti è stato utile?   
Attendere prego...

Seguici anche sui canali social

Esperto risponde

Le risposte degli esperti di GreenStyle alle domande dei nostri lettori su alimentazione sostenibile, diete, riciclo, mobilità sostenibile, energie rinnovabili e pet care.

Scrivi agli esperti di GreenStyle