• GreenStyle
  • Salute
  • Esercizio fisico: lezioni di gruppo migliori dell’allenamento da soli

Esercizio fisico: lezioni di gruppo migliori dell’allenamento da soli

Esercizio fisico: lezioni di gruppo migliori dell’allenamento da soli

Se svolto in gruppo l'esercizio fisico risulta più efficace di quello praticato da soli, a sostenerlo uno studio statunitense.

Praticare esercizio fisico insieme ad altre persone è più efficace che da soli. Ad affermarlo uno studio condotto dai ricercatori dello University of New England College of Osteopathic Medicine, secondo i quali la credenza comune che l’allenarsi in gruppo allevi le fatiche dell’attività fisica corrisponderebbe in effetti a verità.

Secondo quanto affermato dai ricercatori lo stress risulterebbe inferiore del 26% in chi pratica esercizio fisico in gruppo rispetto a chi si allena per proprio conto. In particolare a beneficiare sarebbero le sfere mentali, fisiche ed emozionali, soprattutto se chi si esercita con altre persone è impiego in lavori stressanti. Come ha affermato la dott.ssa Dayna Yorks, ricercatrice presso lo University of New England College of Osteopathic Medicine:

I benefici ottenuti dall’esercitarsi insieme ad amici e colleghi, e svolgendo qualcosa di impegnativo incoraggiandosi l’un l’altro, fruttano benefici che vanno ben oltre l’esercizio in senso stretto. I risultati supportano il concetto che un approccio mentale, fisico ed emozionale alla salute è necessario per studenti di medicina e per i medici.

Lo studio sul rapporto tra esercizio fisico e partecipazione a lezioni di gruppo ha avuto una durata di 12 settimane, coinvolgendo 69 studenti di medicina per via del loro impegno altamente stressante e permettendo loro di scegliere tra allenamento individuale o con altre persone. I risultati dei due gruppi sono stati comparati con un terzo di controllo, che non praticava alcuna attività fisica. La pubblicazione è avvenuta sulla rivista scientifica Journal of the American Osteopathic Association.

Coloro che si allenavano in gruppo hanno visto un miglioramento dei valori in tutte e tre le categorie: benessere mentale +12,6%; salute fisica +24,8%; benessere emotivo +26,2%. Ridotti i benefici per chi invece praticava attività fisica solitaria, come spostarsi a piedi o in bicicletta, con un miglioramento dell’11% che ha coinvolto soltanto l’aspetto della salute mentale.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Beach Litter 2019: intervista a Stefano Ciafani – Legambiente