• GreenStyle
  • Salute
  • Esercizio fisico e stile di vita sano allungano la vita di 8 anni

Esercizio fisico e stile di vita sano allungano la vita di 8 anni

Esercizio fisico e stile di vita sano allungano la vita di 8 anni

Dall'esercizio fisico regolare e da uno stile vita sano derivano importanti benefici per la salute, ecco quali secondo uno studio britannico.

Nell’esercizio fisico e in uno stile di vita sano risiede il segreto per vivere più a lungo. Questo è quanto affermano i ricercatori della University of Leicester, il cui studio è stato pubblicato sulla rivista PLOS Medicine. Grazie a questi due rimedi naturali si potrebbero guadagnare 8 anni extra.

Praticare attività fisica e al contempo non fumare sono i due punti chiave segnalati dai ricercatori. Possibile così vivere meglio e più a lungo, tra i 6 e gli 8 anni extra secondo gli esperti di Leicester. Conclusioni che si confermerebbero valide anche in presenza di patologie croniche, inclusi tumori, asma, diabete, demenza e problemi cardiovascolari.

Analizzati durante lo studio circa 480mila britannici inclusi nel database (informazioni genetiche e di salute) UK Biobank. A ciascun partecipante sono stati assegnati differenti punteggi sulla base di quanto fosse il consumo di alcolici, se fossero o meno fumatori e in base alla qualità della loro dieta. I dati sono stati bilanciati tenendo conto di fattori quali l’indice di massa corporea, l’etnia e lo status lavorativo.

Piccola differenza tra i sessi, in presenza di due o più malattie croniche. Gli uomini con un punteggio tale da rientrare nello stile di vita “Molto salutare” possono aspirare a 6,3 anni in più, 4,5 se “Salutare”. Alle stesse condizioni le donne possono aspirare a 7,6 anni extra nel primo caso e a 6,4 nel secondo. Guardando nello specifico a coloro che fumano, a 45 anni questi individui hanno un’aspettativa di vita di 6 anni inferiore ai non fumatori.

Esercizio fisico, benefici

Tornare in forma è una sfida che può rivelarsi particolarmente impegnativa. Ritmi lavorativi, impegni familiari e altre attività possono influire negativamente anche sui più volenterosi. Buone notizie arrivano però da alcuni studi, che abbinati a qualche consiglio mirato possono favorire il ricorso all’esercizio fisico. Anche al mattino, quando l’allenamento è considerato più efficace.

La prima buona notizia riguarda la durata dell’allenamento. Secondo gli studiosi della University of Edinburgh, in Scozia, allenarsi per 15 minuti può rivelarsi efficace quanto una sessione da 45 minuti. A patto però che si scelga un modello di esercizio HIIT (High Intensity Interval Training) e che si ripeta l’allenamento per almeno tre volte a settimana.

Tra i suggerimenti per rendere più facile allenarsi al mattino figura quello di scegliere un’attività di durata ridotta (purché non inferiore agli 8 minuti). Ecco quindi che tale pratica va a coincidere perfettamente con quanto suggerito dai ricercatori scozzesi. Prendendola come abitudine si otterranno alcuni “benefici collaterali”, come ad esempio iniziare la giornata con un pieno di energie e in maniera positiva.

Fonte: PLOS Medicine

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

CrossFit a casa: undicesima lezione