• GreenStyle
  • Salute
  • Esercizio fisico: allenamento della forza riduce rischio di mortalità

Esercizio fisico: allenamento della forza riduce rischio di mortalità

Esercizio fisico: allenamento della forza riduce rischio di mortalità

L'esercizio fisico compiuto come allenamento della forza riduce il rischio di mortalità: i risultati di uno studio australiano.

L’esercizio fisico che si basa sull’allenamento della forza è importante per ridurre il rischio di morte prematura. Uno studio condotto dagli esperti dell’Università di Sidney, che ha esaminato 80 mila adulti, ha trovato che le persone che hanno eseguito questo tipo di attività fisica hanno avuto una percentuale ridotta del 23% del rischio di morire prematuramente.

Inoltre si è verificata una riduzione del 31% della morte collegata all’insorgenza di tumori. La ricerca ha dimostrato che l’esercizio fisico che promuove la forza muscolare può essere molto importante per la salute come l’attività aerobica (ad esempio il jogging o il ciclismo).

Le linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomandano di eseguire 150 minuti di attività aerobica ogni settimana e 2 giorni di esercizio per il rafforzamento muscolare. Non tutti però mettono in pratica queste raccomandazioni, che dovrebbero essere incoraggiate per la promozione del benessere.

Secondo gli esperti non serve nemmeno necessariamente andare in palestra, ma si possono eseguire esercizi classici di rafforzamento muscolare anche a casa o all’aperto, senza ricorrere ad attrezzi particolari.

Lo studio è stato di carattere osservazionale e sono stati presi in considerazione altri fattori, come l’età, lo stato di salute generale, lo stile di vita e il grado di istruzione. Per avere risultati più certi, gli studiosi hanno escluso dall’osservazione i pazienti affetti da malattie cardiovascolari.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

La via della leggerezza: intervista a Franco Berrino e Daniel Lumera