• GreenStyle
  • Salute
  • Esercizi con elastici: quali fare per migliorare la tonicità di gambe e braccia

Esercizi con elastici: quali fare per migliorare la tonicità di gambe e braccia

Esercizi con elastici: quali fare per migliorare la tonicità di gambe e braccia

Gli elastici fitness sono utili per eseguire diversi esercizi mirati a tonificare gruppi muscolari diversi: ecco l’allenamento per gambe e braccia.

Economici, leggeri, pratici e facili da usare, gli elastici fitness sono delle semplici fasce realizzate in materiale elastico, come il lattice e la gomma, perfette per allenarsi sia in palestra sia a casa e tonificare diversi gruppi muscolari. Con gli elastici – che rappresentano quindi strumenti molto versatili – è possibile eseguire esercizi mirati a migliorare il tono degli addominali e dei glutei, così come a potenziare la flessibilità e la tonicità di gambe e braccia.

Prima di dedicarsi a un allenamento con gli elastici fitness, tuttavia, è bene sapere che ne esistono tipologie diverse che variano non solo per la lunghezza ma anche per lo spessore. Quest’ultimo, infatti, influisce notevolmente sulla resistenza di questi semplici attrezzi, rendendo l’esercizio più o meno impegnativo e difficile da eseguire. Spesso dotati di apposite maniglie, gli elastici sono generalmente caratterizzati da colorazioni diverse proprio per identificare immediatamente il grado di resistenza, che solitamente varia tra leggero, medio, forte ed extra forte.

Esercizi per le braccia

Elastici fitness particolare

Usando gli elastici fitness è possibile impostare un allenamento mirato a tonificare le braccia. Posizionando l’elastico dietro la schiena e tenendo le maniglie, o i lembi, con entrambe e mani, si tendono le braccia verso l’esterno e si spingono in avanti compiendo un angolo di novanta gradi. L’esercizio deve essere eseguito stando in piedi, contraendo gli addominali e tenendo la schiena dritta.

Un altro esercizio si esegue fissando un lembo dell’elastico a un elemento statico e pesante, come il divano o il tavolo: ci si pone in piedi, con le braccia unite e sollevate, tenendo l’elastico con entrambe le mani e piegando i gomiti all’indietro, procedendo poi a tirare con forza verso l’alto.

Un terzo esercizio si esegue sempre stando in piedi, con le gambe divaricate in modo da replicare l’ampiezza delle spalle: si passa l’elastico sotto i piedi, tenendo i manici ciascuno con una mano e, flettendo la schiena in avanti, si piegano le braccia spingendo i gomiti all’indietro.

Esercizi per le gambe

Tappettino

Anche per tonificare le gambe, dalle cosce ai polpacci, è possibile declinare l’elastico in una vasta serie di esercizi. Il primo, ad esempio, consiste nell’eseguire una serie di alzate laterali semplicemente stando in piedi, con le gambe divaricate, sistemando l’elastico intorno alle caviglie in modo che sia leggermente teso per poi sollevare una gamba portandola verso l’esterno. Partendo dalla medesima posizione, si possono allenare i muscoli interni della coscia portando una gamba dall’altro lato e incrociandola con l’altra, tenendola sollevata da terra. Sempre stando in piedi e con l’elastico tenuto da un lato sopra la punta del piede e dall’altro lato sotto la pianta, si flette il ginocchio portandolo in alto in modo da tendere bene l’elastico.

Infine, utilizzando un tappetino e ponendosi in posizione plank, con i gomiti a terra, il bacino sollevato da terra, la schiena ben dritta e le gambe distese all’indietro, si avvolge l’elastico intorno alle ginocchia e si solleva una gamba verso l’alto eseguendo alcune oscillazioni, ripetendo poi l’esercizio dall’altro lato.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Igienizzante mani fatto in casa