Eruzione Stromboli: turisti in fuga, una vittima

Eruzione Stromboli: turisti in fuga, una vittima

Fonte immagine: Mario Calabresi / Twitter

Violente esplosioni stanno scandendo l'attuale eruzione dello Stromboli, panico tra i turisti: allertati Protezione Civile, Carabinieri e Vigili del Fuoco.

Violenta eruzione dello Stromboli. Nel pomeriggio è scattato il panico tra i residenti e i turisti che si trovano sull’isola delle Eolie, in Sicilia, costretti a mettersi al riparo a causa delle esplosioni che stanno scandendo l’attività del vulcano. Particolare preoccupazione a Ginostra, con i residenti che hanno deciso di abbandonare le proprie case usufruendo dell’assistenza della Protezione Civile.

Terrorizzati dalla violenza dell’esplosione registrata dall’INGV alle 16:46 alcuni turisti hanno cercato rifugio barricandosi all’interno delle abitazioni e in alcuni casi persino gettandosi in mare. Secondo quanto ha commentato l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia si tratta di “Una tra le maggiori esplosioni registrate sullo Stromboli”, Iddu per gli abitanti dell’isola. Due “trabocchi lavici” si sarebbe riversati sulla “Sciara del fuoco” prima dell’esplosione.

Si registrano inoltre i primi incendi, che al momento hanno interessato canneti e altri terreni. La segnalazione di ripetute esplosioni e conseguenti terremoti riguardanti lo Stromboli da parte dell’INGV ha fatto scattare l’intervento immediato della Protezione Civile regionale. Sul posto anche Carabinieri, membri del nucleo Forestale e Vigili del Fuoco, che hanno confermato lo scoppio di incendi in aree verdi a causa della caduta di “materiale incandescente”. Non si segnalano al momento vittime o feriti.

Aggiornamento 04/07/2019, ore 11:50 – Prosegue l’attività dello Stromboli, con incendi ancora in corso sull’isola eolica. Preoccupazione tra i residenti per i gas e i lapilli che continuano a fuoriuscire dal cratere. Nelle ultime ore è stata registrata anche la prima vittima: un 34enne di Milazzo, che sarebbe avvenuta a causa dei gas tossici respirati durante un escursione nei pressi del vulcano. Sono 98 i turisti che si sono allontanati dall’isola a causa dell’eruzione, mentre si conferma Ginostra l’area più colpita.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Smacchiatori naturali per tessuti