EPA approva pesticida che danneggia la mente dei bambini

EPA approva pesticida che danneggia la mente dei bambini

EPA conferma l'utilizzo negli USA di un pesticida sospettato di danneggiare lo sviluppo cerebrale dei bambini.

L’EPA consentirà l’utilizzo di un pesticida sospettato di danneggiare la salute mentale dei bambini. Si tratta del Clorpirifos, un insetticida utilizzato prevalentemente su colture di uva, noci, mandorle, agrumi e cotone. Diversi studi scientifici hanno indicato nel composto un elemento in grado di danneggiare lo sviluppo cerebrale dei più piccoli.

La decisione dell’Agenzia per la Protezione dell’Ambiente USA è arrivata in seguito alla richiesta di alcune associazioni ambientaliste di mettere al bando il pesticida, già oggetto di alcuni divieti (incluso quello di impiego domestico) dai primi anni 2000. Alla base del no dell’EPA, ha spiegato l’agenzia, il fatto che “permangono dubbi in merito all’affidibilità dei dati scientifici che collegano l’utilizzo dell’insetticida a disturbi della salute”.

Tra gli studi che hanno collegato il Clorpirifos a patologie a carico dei bambini anche uno studio, datato 2014, dello UC Davis Institute, secondo il quale l’esposizione delle donne in gravidanza aumenterebbe il rischio di figli con autismo. È del 2015 la ricerca della Berkeley University, nel quale viene sostenuto il collegamento tra questo insetticida e l’insorgenza di patologie respiratorie pediatriche. Del 2018 la revisione di precedenti studi fatta dalla University of California, che suggeriva l’inserimento del pesticida tra i contaminanti atmosferici.

Positivo il commento alla decisione dell’EPA da parte dell’azienda produttrice del Clorpirifos, mentre la dott.ssa Caroline Cox del Center for Environmental Health ha manifestato una posizione decisamente più critica:

Quello che sappiamo a proposito del Clorpirifos arriva da una serie di progetti di ricerca che mostrano come i bambini che vivono ora in California siano stati danneggiati da questo agente chimico. È abbastanza raro avere un simile corpo di ricerche su un agente chimico tossico.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Opera2030 Open Day II “Truth News and Good Actions”