• GreenStyle
  • Pets
  • Entra nel recinto dello zoo e sfida il leone: trovata grazie a Instagram

Entra nel recinto dello zoo e sfida il leone: trovata grazie a Instagram

Entra nel recinto dello zoo e sfida il leone: trovata grazie a Instagram

Fonte immagine: Unsplash

Entra nel recinto dei leoni per poi far perdere le sue tracce: viene però identificata grazie a Instagram, dove ha pubblicato il video della sua impresa.

Una donna ha scavalcato le recinzioni di uno zoo e, dopo aver sfidato pericolosamente un leone, ha fatto perdere le sue tracce. La ricerca non ha però richiesto grande sforzo alla polizia, poiché la donna ha deciso di mostrare la sua impresa sulla piattaforma Instagram. Succede negli Stati Uniti, dove la responsabile della violazione rischia ora di essere accusata di alcuni reati.

Il tutto è accaduto qualche giorno fa, quando una visitatrice dello zoo del Bronx – uno dei più famosi di New York e fra i più grandi negli Stati Uniti – ha deciso di scavalcare la recinzione dei leoni. Una volta all’interno dell’area ad accesso vietato, la giovane si è pericolosamente avvicinata a un leone maschio, sfidandolo a pochi passi di distanza. Fortunatamente, il felino non ha mostrato grande interesse per l’intrusa, evitando così conseguenze particolarmente gravi.

Così come riporta CBS News, dopo il gesto la donna si è immediatamente allontanata dalla struttura, facendo perdere le sue tracce. Lo stesso non è però avvenuto sui social network: la giovane, infatti, ha deciso di condividere la sua impresa sulla piattaforma Instagram. La ragazza ha pubblicato il video del suo incontro ravvicinato con l’animale, sottolineando di “non aver paura di nulla che respiri”.

Lo zoo, noto anche per l’avvio di alcuni progetti di recupero di specie rare, sostiene che l’impresa della trentaduenne sia stata una violazione estremamente grave, che avrebbe potuto portare a ferite anche mortali. Così come dimostra la cronaca internazionale, in passato altri che hanno cercato un incontro ravvicinato con leoni e tigri in cattività non hanno avuto la stessa fortuna: fece scalpore, qualche anno fa, la notizia di un giovane in India letteralmente sbranato da un gruppo di solitamente pacifiche tigri.

Fonte: CBS News

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Pellicce: l’appello di Diana Del Bufalo a non acquistarle