Emicrania (cefalea) con aura: consigli utili

Emicrania (cefalea) con aura: consigli utili

L'emicrania con aura è una particolare tipologia di mal di testa, caratterizzata da alcuni sintomi precedenti il disturbo. I consigli per affrontarla.

L’emicrania è una delle possibili tipologie di mal di testa. Dalla durata variabile, da poche ore a qualche giorno, questo disturbo può essere trattato con i rimedi naturali per alleviarne i sintomi. In alcuni casi tale problema può presentarsi con alcune specifiche caratteristiche che vanno sotto il nome di “aura”.

L’emicrania con aura presenta delle caratteristiche speciali rispetto alla consueta emicrania, che in qualche modo ne anticipano l’insorgere e ne caratterizzano il decorso.

Donna con il mal di testa
Migraine and headache people | Shutterstock

Sintomi dell’emicrania con aura

Al pari della sua forma “normale”, anche l’emicrania con aura si presenta in conseguenza di fattori ereditari o in seguito a situazioni di forte stress fisico o psicologico, luci intense, alterazioni nel ritmo circadiano o nell’equilibrio ormonale oppure in seguito a un consumo eccessivo di alcol.

Quella che viene definita come aura è a tutti gli effetti una serie di segnali che possono “prevedere” l’insorgere dell’emicrania. Tra questi rientrano la visione di “flash di luce“, annebbiamento della vista o di punti neri nel campo visivo, ai quali possono seguire la sensazione di formicolio o di mancanza di forza alle gambe o alle braccia.

Infuso di camomilla
Glass cup of camomile tea with camomile flowers | Shuttestock

Rimedi Naturali contro l’Emicrania con Aura

Qualora ci si trovasse di fronte ai sintomi sopracitati è opportuno intervenire quanto prima individuando innanzitutto la causa specifica dell’emicrania in arrivo. In base a quella sarà più facile scegliere il rimedio naturale più indicato per il trattamento della sintomatologia generale.

In caso di mal di testa derivato da forte stress psicologico è indicato il ricorso a infusi calmanti come quelli di camomilla, valeriana o melissa, anche in combinazione tra loro. Utile anche quello di salice bianco, che dispone di proprietà analgesiche simili all’aspirina e favorirà un pronto attenuarsi dell’imminente sintomatologia dolorosa.

Ai primi segnali di aura è opportuno inoltre evitare di porsi alla guida o interrompere la marcia fino a conclusione della manifestazione. La capacità visiva potrebbe essere per alcuni minuti ridotta dall’ipersensibilità alla luce o dai flash, così come dal possibile presentarsi dei punti neri nel campo visivo.

Un altro rimedio naturale possibile è l’agopuntura, alla quale si può ricorrere anche in via preventiva. Resta come negli altri casi di emicrania opportuno un consulto con il proprio medico curante per stabilire l’effettiva gravità del problema e valutare possibili controindicazioni dei rimedi presentati o eventuali interazioni indesiderate con alcuni dei farmaci assunti.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

5 usi del bicarbonato