Ecomondo 2019: espositori e padiglioni

Ecomondo 2019: espositori e padiglioni

Fonte immagine: Ecomondo

Pronta a riaprire i battenti Ecomondo: informazioni utili per quanto riguarda gli espositori e i padiglioni 2019 presso RiminiFiera.

Torna dal 5 all’8 novembre 2019 Ecomondo, la fiera dedicata alla Green Economy e allo sviluppo sostenibile. Curata da Italian Exhibition Group, la manifestazione si svolgerà nell’ormai abituale scenario dei padiglioni di RiminiFiera. Molti gli espositori attesi per l’evento, sia dall’Italia che dall’estero. Da non dimenticare gli appuntamenti con le fonti rinnovabili, la mobilità sostenibile e la lotta all’inquinamento.

Apertura delle porte alle 9 del mattino del 5 novembre; ogni giorno l’orario sarà 9-18. Diverse le modalità di acquisto dei tagliandi di ingresso e il costo degli stessi, che varierà a seconda della durata (1 o 2 giornate) e della biglietteria scelta per l’acquisto (presso RiminiFiera od online).

Aree tematiche

Ecomondo 2019 sarà suddivisa in quattro aree tematiche: Rifiuti e risorse; Bioeconomia Circolare; Bonifica e rischio idrogeologico; Acqua. In parallelo verranno presentati altrettanti progetti speciali: SAL.VE; Piattaforma Bio-metano; Circular Economy Stories; Startup green. Oltre 150 tra conferenze e seminari sono attesi durante la manifestazione, con una superficie espositiva densa di stand e attori provenienti da diversi Paesi del mondo.

Farà tappa all’interno dei padiglioni di Ecomondo 2019 anche la mostra multisensoriale itinerante “RiAmare – Essere Plastic Free”, presentata da Assonautica Italiana, che vedrà GreenStyle.it nella veste di Media Partner.

Espositori e padiglioni

Numerosi gli espositori presenti a Ecomondo 2019 e assegnati, a seconda dell’area tematica di appartenenza, a uno dei padiglioni che compongono l’offerta fieristica di quest’anno. Parte integrante della manifestazione sarà anche in questo caso la concomitanza con Key Energy, con la quale la fiera della Green Economy condividerà alcuni dei padiglioni visitabili. Di seguito la distribuzione delle postazioni, a seconda del settore di appartenenza:

Ecomondo

  • Padiglioni A1/A2/A3 – Tecnologie e macchinari per il trattamento dei rifiuti;
  • Pad. A4/A5 – Sistemi e contenitori per tutti i tipi di rifiuti;
  • Pad. A6/A7/C6/C7 – Attrezzature e mezzi per raccolta e trasporto rifiuti;
  • Pad. A7/C7 – Sal.ve: salone dei veicoli per l’ecologia;
  • Pad. B1/B2/B3/B4/B5 – Recupero, valorizzazione e servizi per la gestione integrata dei vari materiali;
  • Pad. C1/C2 – Bonifiche dei siti contaminati, riqualificazione, dissesto idrogeologico;
  • Pad. C3/C4/C5 – Macchinari e attrezzature per la movimentazione e il sollevamento;
  • Pad. D1/D2 – Ciclo idrico integrato;
  • Pad. D3 – Chimica sostenibile, biomateriali, Agrifood e Blue Growth, Ecodesign, Gestione e tutela dei suoli;
  • Pad. D4 – Monitoraggio acqua, aria, suolo;
  • Pad. B5/D5 (in comune con Key Energy) – Bioenergie, cogenerazione e motori ad alta efficienza.

Key Energy

  • Pad. B6 – Distributed Power Europe;
  • Pad. D6/D7 – Smart City, mobilità sostenibile;
  • Pad. D7 – Energia eolica
  • Pad. B7/ Hall B7 D7 – Fotovoltaico, accumulo, efficienza energetica, geotermia, solare termico.

Per l’elenco completo di tutti i singoli espositori presenti a Ecomondo 2019 consultare la pagina ecomondo.com/elenco-espositori/espositori-ecomondo.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Ecomondo 2018: intervista a Giovanni Teodorani Fabbri – Fater SMART