• GreenStyle
  • Mobilità
  • Ecomondo 2018: Liquigas punta alla mobilità sostenibile con il GNL nelle flotte urbane

Ecomondo 2018: Liquigas punta alla mobilità sostenibile con il GNL nelle flotte urbane

Ecomondo 2018: Liquigas punta alla mobilità sostenibile con il GNL nelle flotte urbane

Soluzioni GPL e GNL per la sostenibilità delle flotte urbane, il messaggio lanciato da Liquigas durante Ecomondo 2018.

Migliorare la qualità dell’aria delle città aumentando il ricorso a GPL e GNL per le flotte urbane. Questo l’obiettivo di Liquigas, che dopo aver da sempre evidenziato i benefici ambientali di questi due gas nel riscaldamento domestico punta alla mobilità sostenibile. In particolare la conversione del parco mezzi delle amministrazioni locali al GNL (Gas Naturale Liquefatto) potrebbe essere un passaggio molto importante, con benefici tangibili non solo a livello economico, ma soprattutto a livello ambientale.

Liquigas ha esposto tali benefici a Ecomondo 2018, in collaborazione con Ancitel, sottolineando come l’adozione di GPL e GNL possa avere un ruolo importantissimo nella riduzione delle emissioni di CO2 nell’ottica degli obiettivi UE al 2020 (-20%) e al 2030 (-40%).

Andrea Arzà, amministratore delegato di Liquigas ha dichiarato:

GPL e GNL rappresentano una risposta concreta e disponibile all’esigenza di garantire ai cittadini una migliora qualità dell’aria, un problema non più rinviabile per il nostro Paese come sottolineato più volte dalle istituzioni europee. Da sempre ci impegniamo a favore della diffusione di questi combustibili puliti, che riteniamo possano rappresentare una risosi per tutte le amministrazioni pubbliche che hanno l’esigenza di garantire ai propri cittadini una migliore tutela ella qualità dell’aria e dunque della salute.

In occasione di Ecomondo 2018 abbiamo intervistato proprio Andrea Arzà, che ci ha descritto nel dettaglio le strategie di Liquigas per l’adozione del GNL nel parco mezzi delle amministrazioni pubbliche:

Seguici anche sui canali social