Eclissi di Luna piena, lo spettacolo il 10 gennaio: come vederla

Eclissi di Luna piena, lo spettacolo il 10 gennaio: come vederla

Eclissi di Luna piena attesa per la sera del 10 gennaio, ecco come ammirarla in tutto il suo splendore.

Il cielo di gennaio riserverà già dai primi giorni qualche gradita sorpresa. Il 10 gennaio è attesa un’eclissi di Luna piena, uno spettacolo che insieme alla presenza di Venere renderanno la volta celeste più magica e ricca di atmosfera. Un molteplice evento astronomico che lascerà senza fiato, assicurano gli esperti dell’UAI (Unione Astrofili Italiani).

La Luna piena prevista per il 10 gennaio andrà ad affiancarsi a un fenomeno meno consueto, ma decisamente affascinante per gli appassionati di astronomia e non solo. Il satellite naturale della Terra attraverserà la zona di penombra del globo terrestre, tanto da rendere l’eclissi meno netta rispetto a una copertura totale. Spiegano gli esperti UAI:

Non sarà un evento evidente come un’eclissi parziale o totale, ma in eventi simili del passato si è comunque notata una diminuzione di luminosità del disco lunare.

La durata dell’evento sarà di circa 4 ore, con il picco previsto per le 20:10 di venerdì 10 gennaio 2020. Lo spettacolo offerto dalla Luna segue di circa una settimana quello delle Quadrantidi, anche dette Bootidi, stelle cadenti che hanno attraversato il cielo di gennaio tra il 3 e il 4 del mese.

Si è parlato in precedenza di Venere, che tramonta più tardi rispetto al Sole di circa 3 ore e mezza, ma non sarà il solo pianeta visibile nel cielo di gennaio. Attenzione anche a Marte e Giove, entrambi visibili nelle primissime ore della giornata (prima dell’alba). Per i più mattinieri sarà possibile anche ammirare Antares, la più luminosa tra gli astri che compongono la costellazione dello Scorpione.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

CrossFit a casa: nona lezione