Earth Day 2018: Villaggio per la Terra a Roma dal 21 al 25 aprile

Earth Day 2018: Villaggio per la Terra a Roma dal 21 al 25 aprile

Torna dal 21 al 25 aprile il Villaggio per la Terra, allestito a Roma per celebrare l'Earth Day.

Si avvicina l’appuntamento con l’Earth Day 2018 e molte sono le iniziative in programma in tutto il mondo. L’Italia celebrerà la giornata del 22 aprile presso il Villaggio per la Terra, allestito presso il Galoppatoio di Villa Borghese e la Terrazza del Pincio a Roma, e organizzato da Earth Day Italia e dal Movimento dei Focolari. I cinque giorni di apertura vedranno diversi eventi a tema riguardanti la tutela dell’ambiente e un focus specifico sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite.

Villaggio per la Terra che ospiterà il 22 aprile, in occasione dell’Earth Day 2018, anche il tradizionale Concerto per la Terra. Saranno 17 le piazze allestite all’interno degli spazi previsti nei pressi del Galoppatoio di Villa Borghese, pronte ad accogliere i visitatori che vorranno celebrare questo importante avvenimento con laboratori, mostre ed eventi tematici.

Scienza, musica, sport, arte, informazione e giochi sono in programma nei due spazi dedicati: il Villaggio dello Sport e il Villaggio dei Bambini. Nella prima area troveranno posto iniziative che vedono il coinvolgimento di oltre trenta federazioni e associazioni sportive, grazie alla cui collaborazione i visitatori potranno praticare (dal 21al 25 aprile 2018) attività sportive, giochi e assistere alle dimostrazioni dei grandi campioni. L’organizzazione può contare sul patrocinio del Pontificio Consiglio della Cultura, del CONI e del Comitato Italiano Paralimpico.

Nel Villaggio dei Bambini molte le attività didattiche e divertenti studiate per introdurre i più piccoli alle meraviglie della natura e alla necessità di iniziare sin da primi anni a proteggere la Terra. Presenti diverse aree a tema e appuntamenti come il grande Parco della Biodiversità dei Carabinieri Forestali, la Pompieropoli dei Vigili del Fuoco, gli esperimenti su vulcani e terremoti dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il Planetario gonfiabile dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, le giostre a pedali e le decorazioni con colori naturali.

Da non perdere anche il Festival dell’Educazione alla Sostenibilità, che si terrà il 23 e il 24 aprile, e sarà dedicato interamente alla scuola. Due giornate che puntano a offrire ai giovani divertimento, formazione e confronto. Previsto infine anche un programma culturale d’eccezione con letture, danza, musica, spettacoli teatrali e performance artistiche: si alterneranno sul palco sbandieratori, bande musicali, tamburi, artisti di strada, dj e giovani performer.

Seguici anche sui canali social