• GreenStyle
  • Energia
  • E-Cat da 1 MW: produzione industriale al via grazie a un nuovo partner

E-Cat da 1 MW: produzione industriale al via grazie a un nuovo partner

E-Cat da 1 MW: produzione industriale al via grazie a un nuovo partner

Andrea Rossi afferma di aver siglato un accordo con un partner per la produzione industriale in larga scala dell'E-Cat da 1 MW.

Andrea Rossi continua a centellinare le notizie sul progresso dei lavori in seno alla Leonardo Corporation. L’E-Cat, il reattore nucleare a fusione fredda che l’ingegnere italiano dichiara essere funzionante e praticamente pronto per il mercato, la versione tradizionale è già ordinabile, è ormai, d’altra parte, una sorta di telenovela sapientemente orchestrata da regista e attori.

L’ultima novità, proposta ieri da Rossi nel suo blog sotto forma di risposta alla domanda di un curioso, svela come la Leonardo Corporation abbia appena siglato un accordo con una grande azienda. Tale azienda, secondo Rossi, garantirebbe tutte le competenze tecniche necessarie per la produzione industriale del reattore classico (quindi non l’Hot Cat) a 1 MW.

Se questa notizia fosse confermata, vorrebbe dire che la messa in commercio massiva dell’E-Cat sarebbe davvero abbastanza prossima.

>> E-Cat: LEGGI tutte le notizie sul reattore a fusione fredda

Ovviamente, come non c’era da dubitarne visto l’andazzo, nelle dichiarazioni dell’ingegnere italiano manca qualsiasi riferimento sull’identità di tale azienda, sulla natura concreta dell’accordo e sulla tempistica del processo di industrializzazione della produzione.

Insomma, come sempre, se vi fidate di Rossi sono buone notizie e un futuro sempre più luminoso all’orizzonte. Se non vi fidate, invece, queste dichiarazioni non forniscono alcun motivo per cambiare idea.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

MCE 2018: intervista a Gabriele Pianigiani – Midea