E-Cat: ancora un mese di test

E-Cat: ancora un mese di test

Nonostante le precedenti dichiarazioni di Rossi, difficilmente i test sull'E-Cat finiranno prima di un mese.

Durano più del previsto i test sul reattore a fusione fredda Hot Cat inventato da Andrea Rossi. Se qualcuno sperava di avere la pubblicazione dei dettagli e dei risultati per il mese di aprile, può iniziare a mettersi l’animo in pace. Se va bene tra una trentina di giorni saranno finite le operazioni – anche se non ci sono garanzie a riguardo – ma la pubblicazione vorrà altro tempo.

Questo è quanto emerge dalle dichiarazioni di Rossi rilasciate sul proprio blog qualche giorno fa. Nessuna spiegazione è data al riguardo dei ritardi e l’ingegnere/filosofo italiano ha spiegato di non poter dire di più, perché vincolato da un impegno scritto in cui i partecipanti ai test hanno convenuto che nessuna anticipazione verrà fatta.

La buona notizia è che Rossi ha comunque ribadito che la pubblicazione dei risultati avverrà comunque, qualsiasi siano gli esiti. Quindi anche in caso l’E-Cat non dovesse funzionare o convincere, avremo tutti i dettagli.

Non ci resta che aspettare, continuando a sperare che, come lo stesso Rossi prova a farci intendere, questa volta il test seguirà tutte le procedure che i critici dei precedenti avevano suggerito. In modo che, in questa occasione, nessuna polemica sia possibile. Vedremo.

Seguici anche sui canali social