Dormire poco un aiuto naturale contro la depressione

Dormire poco un aiuto naturale contro la depressione

Contro la depressione un aiuto naturale potrebbe arrivare dal dormire poco, l'ipotesi dei ricercatori USA.

Dormire poco per combattere la depressione. L’ipotesi arriva dai ricercatori della Medical University of South Carolina e del Rhode Island Hospital, al lavoro su una terapia basata sulla privazione del sonno per almeno 24 ore.

Una terapia insolita contro la depressione, ma che produrrebbe l’effetto sperato in un tempo ridotto rispetto a quello richiesto dai farmaci. Nel 60% dei casi il beneficio arriverebbe dopo appena un giorno con la privazione del sonno mentre sarebbero richieste tra le 6 e le 8 settimane con l’utilizzo di medicinali.

Un’efficacia che tuttavia al momento sembra risultare di breve durata, con gli effetti benefici sull’umore che svanirebbero in seguito a un completo riposo.

Gli stessi ricercatori hanno per questo lavorato all’integrazione di due ulteriori terapie, l’impiego di luci brillanti e il cambiamento dei ritmi circadiani, dando origine al trattamento definito “Tripla Cronoterapia”. Grazie a questa implementazione si sarebbe raggiunta un’estensione dell’efficacia fino a 9 settimane.

Secondo il programma stabilito dalla “Tripla Cronoterapia“, il soggetto viene tenuto sveglio dalle 22 e 30 del primo giorno fino a tutto il giorno seguente, quando viene fatto riposare a partire dalle 18 fino all’1 di notte, quando il soggetto viene esposto alla luce brillante. La veglia dura poi fino alle 20, quando comincia il nuovo ciclo di riposo (con termine alle 3 del mattino).

Durante l’ultimo dei tre giorni il riposo comincia alle 22 per terminare alle 5 del mattino. Questa combinazione diventerà poi quella permanente per il soggetto. È infine prevista un’ulteriore fase di studio, al fine di confermare le ipotesi presentate, con l’inclusione di 80 pazienti affetti da depressione, depressione post parto e disturbo bipolare.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

5 usi insoliti del limone