Donna lancia un cucciolo contro un uomo di colore

Donna lancia un cucciolo contro un uomo di colore

Fonte immagine: Twitter

Una donna aggredisce verbalmente un uomo di colore e, dopo aver pronunciato commenti di natura razzista, usa il suo cucciolo come se fosse un'arma.

Una donna ha lanciato un cucciolo di cane contro un uomo di colore, usando il quadrupede come arma improvvisata. È questa l’incredibile vicenda che proviene dagli Stati Uniti, divenuta immediatamente virale sui social network. L’intero incidente è stato ripreso in video e ora si indaga per scoprire le generalità della responsabile di un simile maltrattamento.

Il filmato è stato condiviso dal giovane che ha subito l’aggressione, il quale ha immediatamente soccorso il cucciolo, prendendolo sotto la sua custodia. A oggi, il video è stato visto più di 22 milioni di volte.

Donna usa cucciolo come arma

Il filmato è stato condiviso su Twitter dall’utente Glogloglo, sia per denunciare l’accaduto che per identificare la responsabile del gesto. Il tutto sarebbe nato da un alterco su una strada pubblica, quando una ragazza si è avvicinata a un uomo di colore.

La giovane, visibilmente alterata, teneva in braccio un cucciolo di cane. All’improvviso si è avvicinata a un uomo di colore, il quale si trovava seduto all’interno della propria automobile. Stupito dal tono aggressivo della donna, il guidatore è sceso dalla vettura e si è posizionato al centro della strada, mantenendo una certa distanza dalla ragazza e filmando tutta la scena con il suo smartphone.

Ne è scaturito un alterco verbale, sfociato anche in commenti razzisti, fino all’epilogo che ha coinvolto l’indifeso cane. In uno scatto di rabbia, la donna ha lanciato il cane in direzione del suo interlocutore, usandolo come se fosse un arma. Il quadrupede è però caduto rovinosamente al suolo e, dolorante e terrorizzato, ha immediatamente raggiunto l’uomo accovacciandosi ai suoi piedi.

L’indignazione social

Subito dopo aver lanciato il cucciolo, la donna si è allontanata facendo perdere le sue tracce, peraltro senza mai recuperare il cane. Quest’ultimo è stato preso in custodia dal giovane aggredito, il quale ha organizzato una raccolta fondi online per assicurare al quadrupede le migliori cure veterinarie possibili.

Sui social è scattata una feroce e comprensibile indignazione, con gli utenti pronti a chiedere immediata giustizia per il maltrattamento. In molti hanno però sottolineato come, dato il comportamento anomalo e una ridotta lucidità nel parlato, la ragazza potesse essere sotto effetto di sostanze stupefacenti. Ipotesi, questa, al momento non ancora confermata.

Fonte: La Stampa

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Questi cani sembrano davvero molto arrabbiati, ma poi…