Le migliori diete facili e veloci

Le migliori diete facili e veloci

Quali sono le diete migliori per dimagrire velocemente? Ecco la lista dei programmi consigliati e i contro del seguirli.

Soprattutto in vista dell’estate l’obiettivo principale di moltissime persone è quello di dimagrire velocemente: il Web è pieno di programmi che promettono di raggiungere i risultati rapidamente, ma in realtà solo pochi sono efficaci. Quali sono allora le diete dimagranti migliori da valutare prima di iniziare a seguirne una?

Le diete iperproteiche

Innanzitutto le diete iperproteiche, come ad esempio la dieta Dukan, che propongono un regime alimentare a base di proteine derivanti dalla carne, uova, pollame, salumi, pesce, formaggi, latticini e crostacei. Integrandoli con gli altrimenti di origine vegetale e riducendo al massimo l’apporto dei carboidrati alleviano la fame, sviluppano i muscoli e permettono di dimagrire velocemente. Ci sono tuttavia alcuni inconvenienti per la salute, tra cui un sovraccarico di lavoro per reni e fegato.

Diete a base di caboidrati

Per dimagrire in fretta vanno bene anche la dieta della pasta e la dieta del riso, basate appunto sui carboidrati al contrario delle diete precedenti. Pasta, riso e pane (meglio se integrali) danno energia all’organismo e non sforando con grassi e calorie si potrà perdere peso senza troppe rinunce. Il fatto poi che si basino sui piatti della tradizione mediterranea rende ancora più facile seguirle, soprattutto per noi italiani.

Altre diete consigliate per dimagrire in fretta

Consigliate anche le diete dissociate e la dieta Montignac, che propongono di evitare di consumare contemporaneamente alcuni tipi di alimenti all’interno di un pasto oppure della stessa giornata, perché alcuni cibi combinati rallentano la digestione e quindi fanno ingrassare. Tra i contro c’è il fatto che propongono un’alimentazione piuttosto monotona (dunque stancano presto), e che dopo averle finite è facile riprendere i chili persi.

Infine una delle diete migliori per dimagrire velocemente è la dieta metabolica, che propone un’alimentazione a base di carne, pesce, uova e formaggi (a cui si possono aggiungere piccole quantità di verdure ricche di fibre ed erbe aromatiche); da escludere invece i cibi ricchi di glucidi, cosa che frena l’appetito e che permette di perdere peso. Di contro questa dieta causa stanchezza, possibile costipazione e comporta un elevato rischio di carenze vitaminiche.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Dieta macrobiotica: il piano alimentare