Dimagrire: camminare 10000 passi al giorno non è garanzia

Dimagrire: camminare 10000 passi al giorno non è garanzia

Camminare 10mila passi al giorno non basta per tenere sotto controllo il peso corporeo, ad affermarlo i ricercatori di Harvard.

La regola dei 10000 passi al giorno per dimagrire potrebbe non essere così efficace. Secondo uno studio della Brigham Young University, nello Stato dello Utah (USA), raggiungere questo obiettivo non sarebbe di per sé sufficiente a perdere peso. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Journal of Obesity.

I ricercatori hanno studiato i profili di 120 giovani studenti universitari durante i loro primi sei mesi in facoltà. Indossando costantemente dei contapassi hanno percorso ogni giorno (per sei giorni a settimana, nell’arco di 5 mesi e mezzo) 10mila, 12500 o 15000 passi. Sono stati tracciati anche il loro consumo calorico e il peso corporeo (misurato una volta a settimana).

Gli studenti avrebbero aumentato il loro peso in media di 1,5 chilogrammi. Incremento che ha interessato anche chi percorreva 15mila passi al giorno. Ha sottolineato il Prof. Bruce Bailey, Brigham Young University:

L’esercizio fisico da solo non è sempre la soluzione più efficace per perdere peso. Se tieni conto dei tuoi passi potresti avere dei benefici in termini di incremento dell’attività fisica, ma il nostro studio ha mostrato che non si traduce direttamente nel mantenere il proprio peso o nel prevenire l’aumento di peso.

Il beneficio maggiore del rispettare il numero di passi raccomandato è far uscire fuori le persone da uno stile di vita sedentario. Anche quando di per sé non previene un aumento di peso, percorrere più passi è sempre meglio per te.

Fonte: International Journal of Obesity

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

CrossFit a casa: quinta lezione