• GreenStyle
  • Salute
  • Digiuno-terapia: donna muore dopo quasi un mese di sola acqua

Digiuno-terapia: donna muore dopo quasi un mese di sola acqua

Digiuno-terapia: donna muore dopo quasi un mese di sola acqua

Una donna è morta a Perugia mentre stava seguendo una terapia del diguno consigliatale da un medico: per 21 giorni doveva bere solo acqua.

Con l’arrivo dell’estate non è così impossibile imbattersi in diete fai-da-te più o meno salutari. Ne troviamo sulle riviste, altre le iniziamo per per sentito dire, oppure alcune sono consigliate dal medico dell’amico. Insomma, iniziare una dieta senza consultare il medico è purtroppo cosa comune. Senza considerare che spesso seguire una dieta non creata ad hoc per il nostro organismo può fare più male che bene.

Può capitare però che anche rivolgendosi a un medico si verifichino dei problemi. È il caso di una donna sarda di 57 anni, morta dopo essersi sentita male mentre stava seguendo una “digiuno-terapia” consigliatale da un medico perugino.

A sporgere denuncia è stato il marito della 57enne, che ha raccontato come alla moglie fosse stata prescritta una dieta per cui doveva bere solo acqua, ben tre litri, per 21 giorni e non mangiare. Oltre a questo la donna si è sottoposta a diverse sedute di agopuntura.

Affetta da sclerosi multipla, la donna si è però sentita male nella notte tra lunedì 5 e martedì 6 giugno in un residence di Perugia dove la coppia alloggiava. Nonostante i soccorsi medici non c’è stato nulla da fare.

Il marito ha denunciato il caso alla Polizia e ora il fascicolo relativo al decesso della donna è nelle mani della Procura locale, che sta eseguendo i controlli del caso al fine di appurare eventuali cause derivanti dalla strana dieta a cui era sottoposta oppure se la 57 enne sia morta per cause indipendenti.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Riso Gallo sostenibile: intervista a Riccardo Preve