Diete low-carb non fanno vivere più a lungo

Diete low-carb non fanno vivere più a lungo

Fonte immagine: Foto di zefe wu da Pixabay

Le diete low-carb non aiutano a vivere più a lungo secondo gli scienziati della Harvard University.

Seguire una dieta povera di carboidrati non aiuta a vivere più a lungo. Questo è quanto hanno concluso alcuni ricercatori della Harvard University, secondo i quali dal ridurre questa particolare classe di nutrienti non deriverebbe alcun vantaggio per chi è interessato alla longevità. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica JAMA Internal Medicine.

Fermo restando il fatto che un’alimentazione con troppi carboidrati (come come troppi grassi) resta da evitare, secondo i ricercatori della Harvard University le diete low-carb in senso stretto non sarebbero di alcun giovamento per chi vuole vivere di più. Questo perché, spiegano gli studiosi statunitensi, spesso vengono consumati cibi non salutari in sostituzione di quelli normalmente ingeriti, esponendo paradossalmente a un maggiore rischio di mortalità (+7%).

Secondo gli studiosi di Harvard è la qualità e non la quantità dei nutrienti a fare la differenza riguardo la longevità, anche quando si tratta di carboidrati o grassi. Stando alle conclusioni degli esperti statunitensi la dieta ideale risulterebbe composta da frutta, verdura e cereali integrali, pesce e pollame, con effetti positivi sia sulla longevità che sul dimagrimento.

Fonte: Daily Mail

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cibi ricchi di magnesio: ecco quali sono (video)