Dieta vegetariana equilibrata: consigli e menu

Dieta vegetariana equilibrata: consigli e menu

Consigli alimentari e ricette per svolgere una dieta vegetariana equilibrata, che assicuri un corpo sempre in forma: ecco cosa fare e i possibili menu.

La guerra all’obesità si combatte riducendo le calorie, ma come fare una dieta equilibrata che non faccia sentire i morsi della fame e che garantisca al corpo tutto ciò di cui ha bisogno per restare in energia durante tutto l’arco della giornata? Ecco qualche consiglio dedicato ai vegetariani.

Si parte dai carboidrati, che non vanno assolutamente eliminati dalla dieta. Quando si parla di peso forma, si dovrebbero evitare i cereali raffinati e dunque complessi, prediligendo invece quelli integrali e con un contenuto di fibre molto più elevate, che vadano a ripulire correttamente l’intestino. Questi rallenteranno inoltre l’assorbimento degli zuccheri da parte dell’organismo: il risultato è che si avrà una migliore probabilità di dimagrire, di essere regolari a livello intestinale, di non avvertire fame durante la giornata e con i livelli di colesterolo maggiormente sotto controllo. Questo rappresenta dunque il consiglio numero uno: bisognerebbe passare ai cereali integrali.

Per una dieta sana ed equilibrata, comunque, può essere utile tenere d’occhio la piramide alimentare vegetariana, che delinea gruppi di alimenti e scelte alimentari che, se mangiate nelle giuste quantità, costituiscono le fondamenta per un corpo sempre in forma.

Piramide alimentare vegetariana

Indispensabile associare alla dieta una sana attività fisica quotidiana, di almeno 30-40 minuti. Non si deve per forza andare in palestra, ma è possibile optare per una camminata veloce che aiuti il corpo al dimagrimento. Inoltre, non si deve trascurare l’importanza dell’acqua: bisogna berne circa 1,5 litri al giorno, meglio due durante l’estate, quando fa più caldo e si suda maggiormente.

Infine, qualche idea per ricette vegetariane, perfette per coloro i quali vogliono seguire una dieta equilibrata: come piatto principale si potrebbe preparare un hamburger di fagioli, oppure del sushi vegano con carote avocado e cipollotto, degli spaghetti con verdure o ancora della polenta con un arrosto di verdure di stagione. Se si è amanti delle zuppe, si potrebbe optare per una zuppa di mela e finocchio, o per un gazpacho con ceci, un chili vegetariano o un’insalata con edamame e fagiolini. Voglia di dolci? Ottime le mele al forno con ciliegie e mandorle, una torta vegetariana alle mandorle o ancora un crumble di pesche.

Seguici anche sui canali social