Dieta vegana per bambini, no dei medici in Belgio

Dieta vegana per bambini, no dei medici in Belgio

Dieta vegana dannosa per i bambini secondo i pediatri belgi, che vogliono vietarla anche alle donne in gravidanza.

Dieta vegana non adatta a bambini e donne in gravidanza. Questo il parere fornito dall’Académie Royale de Médecine de Belgique, ente chiamato a fornire pareri scientifici in materia di salute al governo belga. In questo caso l’oggetto in esame è l’alimentazione senza alcun tipo di derivato animale, che secondo i medici belgi esporrebbe bimbi e gestanti a notevoli rischi e possibile danni irreparabili.

Secondo l’Accademia Reale di Medicina del Belgio la dieta vegana è una tipologia di alimentazione troppo restrittiva per bambini e donne in gravidanza, tanto da portare a “inevitabili carenze nutrizionali” e nei casi più gravi a ritardi nello sviluppo e rachitismo. Pericoli concreti secondo il medico a capo della commissione di studio, il dott. Georges Casimir, pediatra presso il Queen Fabiola Children’s Hospital.

Il pediatra belga ha sostenuto inoltre l’inevitabilità delle carenze e il rischio di danni “irreversibili” allo sviluppo dei bambini. Questo perché l’alimentazione vegana sarebbe del tutto priva, sostiene il medico, di qualsivoglia apporto di vitamine D e B12, ma anche di calcio. Parere condiviso dalla dott.ssa Isabelle Thiebaut, co-autrice del rapporto, che sottolinea l’importanza di allertare i genitori riguardo:

Perdita di peso e ritardi psicomotori, malnutrizione, anemia e altre possibili ricadute nutrizionali indotte nei bambini dalla dieta vegan.

I medici belgi indicano la necessità di attenersi alle nuove raccomandazioni. I bambini che continueranno a seguire la dieta vegana saranno oggetto, qualora il governo del Belgio accolga tali conclusioni, di “supplementi vitaminici, visite mediche e analisi del sangue periodiche”.

Un parere non condiviso da diverse altre istituzioni sia europee che nordamericane. Un primo esempio è rappresentato dalla British Dietetic Association, secondo la quale una dieta vegana adeguatamente bilanciata può risultare salutare e valida a qualsiasi età e anche in caso di gravidanza o allattamento. Posizione condivisa anche dalla statunitense Academy of Nutrition and Dietetics.

Fonte: Académie Royale de Médecine de Belgique

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Seeds&Chips: intervista a Simone Caporale – Ponics