Dieta vegana per 4 mesi fa dimagrire e previene il diabete

Dieta vegana per 4 mesi fa dimagrire e previene il diabete

Seguire la dieta vegana per quattro mesi aiuta a perdere peso e migliorare la propria risposta all'insulina: studio statunitense spiega perché.

Bastano quattro mesi di dieta vegana per ottenere benefici per il peso e la glicemia. Non serve essere vegani a vita secondo uno studio, condotto dalla dott.ssa Hana Kahleova del Physicians Committee for Responsible Medicine di Washington DC, per dimagrire e prevenire il diabete. L’importante è rimanere fedeli a tale alimentazione per circa 16 settimane, così da ottenere un potenziamento della flora batterica intestinale.

I ricercatori hanno indagato gli effetti della dieta vegana sui batteri intestinali, ritenuti elementi chiave nella regolazione del peso come anche nel livello di resistenza all’insulina e di conseguenza nello sviluppo di diabete di tipo 2 e sindrome metabolica. Nello specifico si è valutato l’impatto di un’alimentazione vegan della durata di 16 settimane su 147 partecipanti, perlopiù donne (86%, uomini 14%), di età media pari a circa 55 anni. I volontari sono stati suddivisi in maniera causale in due gruppi: il primo (73 partecipanti) con indicazione di consumare solo cibi vegani, l’altro (74) libero di seguire la propria dieta abituale.

Trascorse le 16 settimane di studio i ricercatori hanno notato che i “vegani” avevano perso peso in maniera evidente (perdita media di 5,8 chilogrammi), soprattutto massa grassa (-3,9 kg), ma anche grasso viscerale. È stato notato anche un netto incremento della sensibilità all’insulina tra i soggetti inclusi nel gruppo vegan.

Merito secondo i ricercatori delle alterazioni che hanno riguardato la flora batterica intestinale, dove la presenza del batterio Faecalibacterium prausnitzii (associato alla perdita di peso, massa grassa e grasso viscerale) è aumentata del 4,8% e quella del Bacteoides fragilis (che alle funzioni del precedente aggiunte l’aumento della sensibilità all’insulina) del 19,5%). Hanno concluso gli studiosi statunitensi, pur dichiarando che ulteriori e più ampi studi saranno necessari per confermare i risultati ottenuti:

Una dieta vegana ha dimostrato di essere efficace nel controllo del peso e nella prevenzione e nel controllo del diabete. Questo studio ha indagato il collegamento tra variazioni nel microbioma e i cambiamenti nel peso corporeo, nella composizione del corpo e nella sensibilità all’insulina.

Abbiamo dimostrato che una dieta a base vegetale scatena variazioni nel microbioma che sono state associate alla perdita di peso, alla riduzione della massa grassa e del grasso viscerale, e all’incremento della sensibilità all’insulina.

Fonte: Science Daily

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Stopciboanonimo: il video appello di Alfonso Pecoraro Scanio