• GreenStyle
  • Consumi
  • Dieta vegana: in Italia la prima polpetta con carne 100% vegetale

Dieta vegana: in Italia la prima polpetta con carne 100% vegetale

Dieta vegana: in Italia la prima polpetta con carne 100% vegetale

Fonte immagine: Paulpetta

Nasce in Italia la prima polpetta ottenuta da carne 100% vegetale creare negli USA da Beyond Meat.

Nasce in Italia la prima polpetta realizzata soltanto con carne 100% vegetale. A idearla Viviana Veronesi, fondatrice di Paulpetta: si tratta del primo bistrot italiano che propone soltanto polpette e che d’ora in poi ospiterà piatti preparati con la “100% plant-based meat”, creata negli USA dal progetto “Beyond Meat”.

La prima polpetta con carne 100% vegetale va ad accompagnare i 14 tipi di polpette già presenti nel menu. Il nome di queste novità veg è diventato LA, rispetto all’originario “Beyond Polpette”, così ribattezzate in onore della sede californiana (a Los Angeles) di Beyond Meat. All’interno di queste piccole novità soltanto proteine di pisello, olio di cocco e succo di barbabietola. Come ha dichiarato Viviana Veronesi:

Siamo partiti dalla nostra città, Monza, per aprire il primogenito di Paulpetta. Abbiamo testato il prodotto, analizzato le reazioni e ora, confortati dagli ottimi risultati di apprezzamento e di vendite, siamo pronti ad allargare la nostra offerta con questa polpetta unica in Italia. Paulpetta apre nel 2015 con un menù che fin da subito si differenzia per la sua offerta connotata principalmente dal gusto internazionale e da un richiamo forte con le origini, che pone sempre l’attenzione alla salute del Pianeta, perché partendo da un singolo progetto si possa espandere il concetto di consumo etico e consapevole.

Per questa ragione abbiamo fortemente voluto la carne vegetale di Beyond Meat perché ci pare uno splendido punto di partenza per una ri-evoluzione in campo alimentare. Un prodotto eccezionale che consente quindi una riduzione del consumo di carne animale e un successivo ridimensionamento di allevamenti intensivi e, di conseguenza, delle emissioni di CO2 nell’atmosfera.

Una scelta “obbligata” secondo Viviana Veronesi, che ha dichiarato di aver scelto per Paulpetta un approccio votato all’innovazione e al consumo etico e consapevole:

Fin da subito abbiamo scelto di utilizzare carne di manzo certificata biologica senza che questo, che per noi è un valore, vada ad appesantire il conto dei nostri clienti. Anche i vini che selezioniamo sono a certificazione biologica, come anche le bibite in bottiglia. Di recente inoltre abbiamo scelto di sospendere la vendita di bottiglie di plastica a favore di acqua microfiltrata a chilometro zero e continueremo a perfezionare sempre di più la nostra proposta, in linea con i nostri principi.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Raccolta beach litter: intervista con Laura Brambilla – Legambiente