• GreenStyle
  • Salute
  • Dieta vegana aiuta a ridurre l’infiammazione e il rischio asma

Dieta vegana aiuta a ridurre l’infiammazione e il rischio asma

Dieta vegana aiuta a ridurre l’infiammazione e il rischio asma

Una dieta basata su frutta e verdura anziché sui grassi animali favorisce un minore rischio di asma e calma le infiammazioni respiratorie.

Consumare una dieta vegana aiuta a prevenire il rischio asma e a ridurre gli stati infiammatori a carico delle vie respiratorie. A sostenerlo uno studio condotto dai ricercatori del Physicians Committee for Responsible Medicine, la cui ricerca è stata pubblicata sulla rivista Nutrition Reviews.

Per quanto riguarda la frutta a proteggere maggiormente dall’asma sono le mele e le arance. A figurare nella lista degli alimenti più indicati, tra quelli consumabili da chi segue la dieta vegana, anche le verdure crocifere e i cereali integrali. Come si legge nello studio, una dieta ricca di grassi e povera di fibre risulterebbe associata a infiammazione delle vie respiratorie e peggiori funzioni polmonari nei pazienti affetti da asma.

Non soltanto dieta vegana positiva per ridurre il rischio di asma e infiammazione delle vie respiratorie. Dall’altra parte il consumo di formaggi ad esempio esporrebbe a una minore assunzione di fibre e a quantitativi eccessivi di grassi, a loro volta connessi a una maggiore propensione ai disturbi respiratori.

Il segreto per un’alimentazione vegana davvero salutare risiederebbe, secondo uno studio condotto dai ricercatori della Harokopio University di Atene, nella capacità di chi la segue di tagliare il consumo di zuccheri aggiunti e cibo spazzatura.

Fonte: Nutrition Reviews

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

5 cibi ricchi di vitamina C (video)