• GreenStyle
  • Salute
  • Dieta ricca di frutta e verdura aiuta a combattere il tumore al seno

Dieta ricca di frutta e verdura aiuta a combattere il tumore al seno

Dieta ricca di frutta e verdura aiuta a combattere il tumore al seno

Da frutta, verdura e cereali integrali un aiuto naturale per aumentare l'aspettativa di vita delle donne colpite da tumore al seno.

Frutta e verdura elemento principale dei pasti contro il tumore al seno. Secondo uno studio condotto nel Regno Unito tali prodotti assicurano, insieme con i cereali integrali, un valido aiuto naturale per le donne contro quella che è una della varianti tumorali più pericolose e purtroppo mortali.

Lo studio ha visto coinvolte circa 165.000 donne di tutto il mondo, i cui dati sono stati raccolti all’interno di 85 studi precedenti. L’analisi è stata promossa dal World Cancer Research Fund e ha visto una dieta sana basata su frutta e verdura affermarsi come la più indicata per aumentare le aspettative di vita delle partecipanti.

Se da un lato però viene assegnata primaria importanza al consumo di frutta, verdura e cereali integrali, dall’altro non viene del tutto escluso l’impiego di carne, seppur con rilevanti limitazioni: ammesso mangiarne in quantità limitate, purché non si tratti di cibi processati come ad esempio salsicce, salami e bacon.

L’assunzione di cibi ad alto contenuto di grassi è sconsigliato in quanto il grasso alimenta l’azione nociva del tumore nei confronti dell’equilibrio ormonale. Malgrado ciò viene comunque consigliata la soia e i suoi derivati, come il latte e il tofu.

Nessun obbligo viene dai ricercatori, spiega la Dr.ssa Rachel Thompson, sul fatto che le donne vittima di tumore al seno debbano diventare vegetariane o vegane. Viene però raccomandato un regime alimentare che preveda i due terzi di ogni pasto composto da frutta, verdura o cereali integrali.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

5 usi del bicarbonato