Dieta per perdere 10 kg: gli alimenti da non mettere a tavola

Dieta per perdere 10 kg: gli alimenti da non mettere a tavola

Fonte immagine: Istock

Per perdere 10 kg in un mese occorre stare molto attenti all'alimentazione: ecco una lista di cibi che non potete proprio permettervi di avere a tavola.

L’estate è un momento drammatico per le diete: tra ombrelloni e ristorante perdere il controllo è davvero facile. Diventa fondamentale al termine del ciclo di disattenzioni, fare una percorso che ci aiuti a tornare in forma. Quando si tratta di perdere tanti kg, il consiglio è quello di rivolgersi ad uno specialista, ma in generale esistono alcuni alimenti che non dovreste mai portare in tavola! Ecco una lista dei vietatissimi per un regime alimentare dietetico!

Alimenti da dieta: cosa non mangiare?

Alimenti da dieta: cosa non mangiare?
Fonte: Istock

Ridurre il peso di 10 kg è una necessità prima di tutto legata alla salute in quanto se si ha un sovrappeso di grandi proporzioni vuol dire essere esporsi a malattie cardiovascolari ed altri tipi di disturbi. Prima di tutto, però, occorre una forte motivazione: per aiutarsi potrebbe essere utile eliminare alcuni alimenti dalla tavola.

Il primo passo è eliminare gli alimenti che contengono zuccheri: rallentano la perdita di peso e creano dipendenza, tolgono energie, danneggiano il sistema immunitario e aumentano il rischio di contrarre il diabete. Per evitare il consumo di questi zuccheri nascosti, è bene leggere attentamente le etichette dei prodotti ed evitare anche quelli contenenti altre sostanze come fruttosio, glucosio, sciroppo di riso bruno, sciroppo di mais, maltodestrina, sciroppo di zucchero di canna e altri nomi sotto i quali lo zucchero si nasconde.

Benvenute frutta e verdura ma non tutte vanno bene: il cocco, per esempio, esotico e buono, ma estremamente calorico. 100 grammi apportano infatti 370 calorie. Spesso venduto in spiaggia è assolutamente da evitare, anche come snack. Le salse, in generale, sono da sconsigliare: meglio le spezie. Meglio evitare la maionese: 100 grammi di maionese contengono 690 calorie!

In generale come regola di massima, cercate di evitare cibi pronti, in busta o surgelati che sono spesso ultra conditi e ipercalorici. Cucinate sempre voi i vostri piatti se volete restare in forma, senza olio, magari al vapore o alla piastra. Ovviamente niente fritto: soprattutto quando avete di fronte 10 kg da perdere. Evitate anche i salumi: alcuni meglio di altri. La mortadella, per esempio, è davvero un concentrato di grasso e unto. Con la presenza di pistacchio, poi, le calorie aumentano così come il tempo per digerirla. Addio per sempre, almeno finché il peso non sarà sceso.

Attenzione anche al seitan: un alimento proteico che, spesso, è impiegato nelle alimentazioni vegane. Vegan, non vuol dire sempre light.. Usato come sostituto della carne ma non tutti sanno che è ottenuto dal glutine del grano. I carboidrati, ça va sans dire, sono banditi.

Perdere 10 kg: consigli utili

Quando bisogna perdere molto peso, il consiglio è di associare ad una dieta equilibrata anche una sana attività fisica. 30 minuti di camminata al giorno se non siete allenati può essere una buona base da cui partire. Fare la scelta del dimagrimento è importante quando si hanno problemi di sovrappeso è importante: studi scientifici dimostrano che, in caso di sovrappeso associato a malattie del ricambio, un dimagrimento corrispondente al 10% del peso può migliorare sensibilmente pressione alta, ipercolesterolemia, trigliceridi alti, acido urico in eccesso e iperglicemia. Non resta altro da fare che mettersi all’opera!

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cibi ricchi di magnesio: ecco quali sono (video)