Dieta per la maturità 2018: sì a frutta e verdura, no al caffè

Dieta per la maturità 2018: sì a frutta e verdura, no al caffè

Fonte immagine: Pexels / Pixabay

Esami di maturità 2018 che si apprestano a entrare nel vivo, ecco la dieta ideale per i maturandi.

Gli esami di maturità 2018 stanno entrando nel vivo. Molti studenti italiani si stanno preparando per affrontare al meglio le prove, ripassando i vari argomenti e cercando di mantenere alta la concentrazione e l’impegno nello studio. Tra i fattori da tenere in considerazione in questo caso vi è anche l’alimentazione, che può fornire una marcia in più ai maturandi.

Un’apposita dieta per la maturità 2018 è stata proposta da Coldiretti, che sostiene il ricorso a frutta e verdura, yogurt e miele per tenere alti i livelli di sali minerali, vitamine e per il benessere della flora batterica intestinale. Necessario al contempo evitare alcuni alimenti e bevande che possono stimolare l’insonnia e il nervosismo, disturbando o compromettendo la qualità del sonno.

Tisane e infusi rilassanti, carboidrati per disporre sempre delle energie giuste e tanti prodotti ortofrutticoli di stagione sono l’ideale secondo Coldiretti, che al contempo avvisa gli studenti impegnati nella maturità 2018 del fatto che alcuni “falsi amici” come il caffè possono rivelarsi controproducenti durante la preparazione agli esami. Questi gli alimenti consigliati e i cibi da evitare secondo l’associazione:

  • Alimenti consigliati – Pasta, riso, pane, orzo; Lattuga, radicchio, cipolla, aglio; Rape, cavolo; Formaggi freschi, yogurt; Uova bollite; Miele in infusi caldi, latte caldo; Frutta dolce; Dolce.
  • Cibi e bevande da evitare – Salatini; Piatti preparati con dado da cucina; Cioccolata e cacao; Caffè; Tè; Spezie quali curry, pepe e paprika; Superalcolici.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Riso Gallo sostenibile: intervista a Riccardo Preve