Dieta Mediterranea e vegana, è boom in Italia

Dieta Mediterranea e vegana, è boom in Italia

Italiani sempre più amanti di frutta e verdura, in aumento chi sceglie Dieta Mediterranea o cibi vegani secondo GfK Eurisko.

Sempre più italiani scelgono Dieta Mediterranea e vegana. Aumenta soprattutto il consumo di frutta, verdura, cereali e pesce, secondo quanto riportato dallo studio “Buono da Pensare” condotto da GfK Eurisko e promosso da TreValli. Calano invece gli acquisti di carne, che scende da un terzo della spesa per famiglia a poco più di un quinto.

Sceglie prodotti in linea con la Dieta Mediterranea il 62% degli intervistati, rispetto al 41% registrato nel 1995, mentre sale al 18,4% (dal 12,7%) al percentuale di chi ha dichiarato un aumento del proprio consumo di frutta e verdura. Italiani non soltanto più amanti dei prodotti naturali, ma anche dello “slow food”: dimezzato il numero di coloro che dichiara di mangiare di corsa, sceso dal 40% al 21%.

Dieta vegetariana e vegana raccolgono insieme il 9% dei favori espressi dal campione, rispettivamente con il 6% e il 3%. Vegetariani, vegani o reducetariani, il 18,1% sceglie di ridurre i consumi di carne a meno di una volta a settimana.

L’alimentazione italiana sembra consolidare nuove abitudini, con i maggiori consumi che interessano frutta (5,7 volte a settimana), verdura (4,8) e pasta (4,7). I cali maggiori li hanno invece registrati gli acquisti dei salumi, seguiti da dolci, snack e bibite gassate.

Gli italiani mostrano inoltre maggiore conoscenza degli alimenti a base di soia, con il settore che vedere gli acquisti di tali prodotti sfiorare il 40% (tra consumatori abituali e chi ne ha consumati almeno in una occasione negli ultimi sei mesi): la scelta ricade soprattutto su panna vegetale (15%), sostitutivi del latte (14%) e piatti pronti (12%).

Seguici anche sui canali social