Dieta in spiaggia: cosa mettere nella box home made

Dieta in spiaggia: cosa mettere nella box home made

Fonte immagine: Istock

L'estate mantenere la linea può essere molto difficile: ecco come assicurarsi un pasto equilibrato e dietetico anche in spiaggia.

La vita da spiaggia può essere molto impegnativa soprattutto per chi anche in estate vuole mantenere la propria silhouette. Per essere certi di superare indenni il periodo più caldo dell’anno occorre arrivare preparati ai pasti che si possono controllare con maggiore facilità. Le sere d’estate può venire voglia di prendersi una pausa e andare al ristorante, pertanto almeno a pranzo dobbiamo cercare di stare leggeri.

La mattina, prima di andare in spiaggia, prepariamo una box con prodotti leggeri e a scarso apporto calorico: benvenuta la frutta (mele, pere e ciliegie), se assunta in una quantità sufficiente a coprire un intero pasto. Consigliato anche il consumo di molta acqua per mantenersi idratati, magari aromatizzandola con cetriolo o ananas.

Una buona alternativa potrebbe essere un’insalata di pesce crudo: facile da mangiare con semi di sesamo e mela tagliata a spicchi; c’è anche chi preferisce scegliere le verdure (cotte o crude il risultato è sempre lo stesso). Via libera ai pomodori, al sedano e al finocchio magari accompagnati da una modesta quantità di Philadelphia Light. Se le preferite stufate, una ratatouille leggera preparata di primo mattino e consumata fredda potrebbe salvare la vostra estate. Basta veramente poco per preparare un pasto leggero vegan che garantisca leggerezza nei nutrienti ma che riempia al punto da farvi arrivare fino alla cena sani e soddisfatti!

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cibi ricchi di magnesio: ecco quali sono (video)