Dieta: il trucco contro l’effetto yo-yo

Dieta: il trucco contro l’effetto yo-yo

Fonte immagine: Istock

Il dramma delle diete troppo rigide è che dopo una repentina perdita di peso lo si riacquisisce con la medesima velocità: come evitarlo?

L’arrivo dell’estate solitamente sancisce il traguardo temporale oltre il quale è meglio non spingersi per iniziare la dieta. Molti puntano alla prova costume, altri alla salute nei mesi più caldi: quale che sia l’obiettivo finale è importante scongiurare l’effetto yo-yo. In dietologia si indica con questo termine, noto anche come ciclicità del peso, la perdita e riacquisto ciclico di peso corporeo in seguito a diete eccessivamente ipocaloriche. I nutrizionisti sono unanimi nel dire che queste tipologie di diete, non sono la via corretta per perdere peso. Serve il giusto equilibrio tra i diversi alimenti e il palato deve essere soddisfatto.

Il segreto è puntare ad una sana educazione alimentare: un percorso che ci insegni il modo di relazionarci con il cibo che possa mantenersi nel tempo evitando il fastidioso effetto yo-yo. Bisogna sia rivedere le proprie abitudini alimentari e la propria idea di dieta, sia modificare il proprio approccio al cibo, in modo da restituirgli il suo giusto ruolo, cioè quello di nutrimento e non di sfogo dalle emozioni. La soluzione non è mai nell’alimentazione ma nella psicologia che c’è dietro, se riuscirete a capire questo, il percorso poi, è tutto in discesa.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle