Dieta: Harvard suggerisce tre trucchi per non ingrassare

Dieta: Harvard suggerisce tre trucchi per non ingrassare

Fonte immagine: Istock

Per mantenere il pesoforma non basta più fare una dieta ma abbiamo bisogno di costanza e rigore: Harvard ha elaborato una serie di consigli da seguire.

Harvard, una delle università più conosciute ed apprezzate al mondo ha scelto di occuparsi di uno dei problemi più frequenti per chi decide di perdere peso: mantenere la linea.

Nel 2020 con tutti gli stimoli che a livello visivo, olfattivo e tattile a cui siamo sottoposti, mantenere il peso forma diventa davvero difficile. Per l’Università più celebre al mondo i primi nemici della linea sono gli alimenti con la S: salt e sugar. Il motivo è che, aggiungendo sapore ai piatti, attivano l’appetito e il nostro desiderio inconscio di nutrirci, anche ben oltre la fame. Il numero di calorie sale e le speranze di riuscire si abbassano; ed ecco il primo consiglio: evitate il consumo di troppo sale e zucchero.

Al secondo posto c’è il mindful eating: mangiate senza distrazioni (banditi telefono e televisione), la nostra attenzione deve essere concentrata sul piatto per godere del pasto e non richiederne altri negli orari sbagliati.

Infine, è necessario ascoltare i propri bisogni. A volte quella che scambiamo per fame, non è altro che bisogno di acqua, che oltre a depurarci dalle tossine, reintegrare i sali minerali persi e incentivare il corretto funzionamento degli organi interni contribuisce anche al senso di sazietà. Più acqua, meno cibo. Senza eccedere naturalmente. Qualora doveste riscontrare un problema nella perdita di peso nonostante i consigli, rivolgetevi subito ad uno specialista in modo da farvi prescrivere la dieta migliore per voi.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cibi ricchi di magnesio: ecco quali sono (video)