Dieta detox con il cetriolo: come funziona e menu

Dieta detox con il cetriolo: come funziona e menu

Fonte immagine: Istock

Il cetriolo è ricco di acqua e pectina e questo lo rende un alleato a dir poco prezioso della forma fisica e della dieta in estate.

In questo periodo dell’anno il nostro organismo ha una necessità che è quella detox: alimenti come il cetriolo o il cocomero, ricchi di acqua, possono essere un valido aiuto. Aggiungere questi alimenti alla dieta può rivelarsi una scelta vincente: eliminano le tossine accumulate nel corpo e ci permettono di perdere peso velocemente. Il cetriolo, in particolare, è molto amato per il suo sapore fresco e per il suo essere assolutamente povero di calorie; sono composti per oltre il 96% d’acqua, il che li rende degli alleati speciali dell’idratazione e della detossificazione (l’acqua stimola la diuresi, fondamentale per smaltire le tossine).

Il cetriolo: proprietà nutritive

Il cetriolo: proprietà nutritive
Fonte: Istock

Acquistare una buona quantità di cetrioli, poi, ha un doppio vantaggio: oltre ad aiutarvi nel vostro percorso verso il dimagrimento hanno proprietà decongestionanti, che vi aiuteranno a far sgonfiare le borse sotto gli occhi e gli occhi stessi e a ringiovanire l’aspetto della pelle. Poco più di 100 grammi di cetrioli apportano 16 calorie. Se consumato regolarmente, è in grado di eliminare le scorie e le tossine che causano acidità del sangue, ritenzione idrica e cellulite, rallentamento del metabolismo. Inoltre, promuove la funzionalità dei reni, prevenendo anche l’accumulo di acidi urici, la gotta e la formazione di calcoli ai reni e alla vescica. Per usufruire delle benefiche proprietà dei cetrioli, occorre consumarli crudi. Ottimi in insalata soprattutto se accompagnati da altra frutta: mela o kiwi al primo posto. Questo ortaggio contiene acido tartarico che agisce come regolatore del pH del sangue e svolge un’azione disintossicante e leggermente lassativa. Ecco perché è importante rivolgersi ad un medico prima di introdurli nella dieta e sono sconsigliabili se si ha un intestino irritabile.

Come funziona la dieta detox a base di cetriolo?

Tra gli altri vantaggi garantiti dal consumo di cetrioli c’è la riduzione dei valori della glicemia . Molto apprezzati in virtù del loro sapore delicato, i cetrioli hanno il grande pregio della versatilità in cucina. Se nell’insalata raggiungono un connubio perfetto possono essere anche impiegati per preparare sfiziosi rotolini ripieni di formaggio. Conditi con aceto di mele o con un goccio di aceto balsamico sono buoni anche da soli, magari accompagnati da una fetta di pane integrale tostato o meglio ancora di segale.

Menu

Per un menu base, da rifinire insieme ad un dietologo o un nutrizionista, si consiglia a colazione il consumo di due uova sode, accompagnate da una sana insalata di cetrioli. A metà mattinata è previsto uno spuntino per attivare il metabolismo a base di frutta, scegliendo tra cinque prugne, una mela o una pesca. Ancora insalata di cetriolo a pranzo, con una fetta di patata dolce ad accompagnarla. Per lo spuntino pomeridiano spazio a un frullato di cetriolo, mentre la sera, a cena, ancora spazio alla frutta. In alternativa un buon pesce lesso, accompagnato da qualche verdura lessa o alla griglia. La dieta detox a base di cetriolo è una buona alleata anche per le sinapsi: la presenza di flavonoidi con proprietà antinfiammatorie contrastano l’invecchiamento delle cellule del cervello e sono utili contro la perdita della memoria… dimagrite e intanto vi prendete cura della vostra mente!

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle