Dieta dell’ananas: come funziona, menu e consigli

Dieta dell’ananas: come funziona, menu e consigli

Fonte immagine: Pixabay

Non si fa che parlare della dieta dell'ananas: disintossicante, idratante e drenante, ma soprattutto dimagrante! Ecco come funziona.

Siamo a un passo dalle ferie e dalla prova costume ed è impossibile non pensare a qualche metodo per liberarsi dei kg di troppo: di gran moda in questo periodo la dieta dell’ananas. Si tratta di un frutto esotico che contiene molta acqua, in grado di saziare con pochissime calorie, ricco di vitamine, proteine e potassio; ecco perché nelle diete è molto utilizzato, soprattutto d’estate. Non esistono prove concrete che funzioni davvero ma del resto, quasi tutta la frutta contiene un’elevata percentuale di acqua e poche calorie, rappresentate principalmente dagli zuccheri naturalmente contenuti; e chi ha provato questa dieta ne tesse le lodi. Ecco, dunque, qualche dettaglio in più!

Come funziona la dieta dell’ananas

Come funziona la dieta dell'ananas
Fonte: Pixabay

La dieta dell’ananas si articola sostanzialmente in questo modo: a colazione è previsto un bicchiere di succo, una tazza di tè e uno yogurt bianco magro. Il succo d’ananas deve essere 100% frutta perché molti succhi adoperano tanti zuccheri, che sarebbero invece da evitare. A pranzo una scelta leggera ma sempre a base di ananas, un esempio può essere un’insalata di tonno e ananas e qualche fetta di pane integrale. A cena un minestrone con un po’ d’orzo, oppure carne bianca alla griglia senza olio e verdure crude o cotte. Per alternare l’alimentazione in una seconda ipotetica giornata potete scegliere per colazione un bicchiere di succo d’ananas e qualche fetta di pane integrale con marmellata senza zucchero. Per pranzo, una porzione di ananas a fette e un piatto di 50 g di riso con verdure.
cena invece, un gustoso piatto di pesce, verdure e ananas! Insomma questo frutto è presente a tutti i pasti. Per completare l’alternanza nel terzo giorno potete scegliere per colazione un vasetto di yogurt bianco con un po’ di fiocchi d’avena e fette di ananas. A pranzo rucola, bresaola e un bicchiere di succo d’ananas e a cena, un minestrone con riso, ananas a fette e una ricottina magra.  In questo modo avrete un’alimentazione varia ma sempre a base di questo frutto drenante.

Menu

La dieta dell’ananas prevede l’acquisto massivo di ananas ma non esclude del tutto il resto della frutta: per una pausa a metà mattinata, consumate un frutto che preferite. Mentre per uno snack a metà pomeriggio, una mela e un bicchiere di succo. Per predisporre tutti i vostri menu occorre che vi rechiate da un ortofrutticolo e facciate incetta di frutta e verdura bio. Il cibo sano è alla base di qualsiasi buona alimentazione.

Proprietà Nutritive

E’ il frutto con maggiori proprietà depurative e disintossicanti che facilitano la digestione soprattutto dopo pasti abbondanti e ricchi di proteine: tutto si deve alla bromelina, che permette la scissione delle proteine. In particolare è noto per i suoi benefici contro la cellulite, ritenzione idrica e i suoi effetti digestivi. Contiene inoltre altri micronutrienti fondamentali: è una discreta fonte di vitamina C (il consumo di 100 gr apporta circa il 20% della quantità di vitamina c raccomandata giornalmente), di potassio e di magnesio. Insomma, provare per credere: la dieta dell’ananas sembra leggera e ideale per questo periodo!

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cibi ricchi di magnesio: ecco quali sono (video)