DiCaprio e Greta Thunberg insieme contro i cambiamenti climatici

DiCaprio e Greta Thunberg insieme contro i cambiamenti climatici

Incontro tra Leonardo DiCaprio e Greta Thunberg, decisi a sostenere le rispettive battaglie a favore dell'ambiente e del clima.

Leonardo DiCaprio e Greta Thunberg uniscono le forze per difendere il clima e il Pianeta. Un incontro probabilmente inevitabile tra la star hollywoodiana, da tempo impegnata per la salvaguardia delle specie animali e degli ecosistemi, e la giovane ambientalista svedese. Quest’ultima sempre più avanguardia del movimento globale per la lotta ai cambiamenti climatici.

Un incontro produttivo e che ha portato a un chiaro sostegno reciproco, ha dichiarato DiCaprio attraverso un post su Instagram. Da parte sua parole più che positive nei confronti di Greta Thunberg, indicata come “leader del nostro tempo”:

Ci sono alcune volte nella storia umana in cui le voci sono amplificate in momenti così cruciali e in modi così trasformativi – ma Greta Thunberg è diventata una leader del nostro tempo.

DiCaprio ha proseguito ribadendo la speranza che quanto dichiarato da Greta durante le ultime apparizioni pubbliche arrivi a destinazione e tocchi nel profondo i leader mondiali:

La storia ci giudicherà per ciò che dobbiamo garantire alle generazioni future. Spero che il messaggio di Greta sia un campanello d’allarme per i leader mondiali e che faccia capire che il tempo per non agire sia finito.

È grazie a Greta e ai giovani attivisti di tutto il mondo che io sono ottimista su ciò che riserva il futuro. È stato un onore passare del tempo con lei. Lei e io ci siamo impegnati a sostenerci l’un l’altro, nella speranza di assicurare un futuro più luminoso per il nostro Pianeta.

Greta al centro di alcune polemiche negli ultimi giorni per la decisione di non accettare l’Environmental Award 2019 da parte del Nordic Council. Una scelta così motivata:

Finché non comincerete ad agire in accordo con quel che sostiene la scienza come necessario per limitare l’incremento delle temperature globali al di sotto degli 1,5 gradi o eventualmente dei 2 gradi centigradi, io – e Fridays For Future in Svezia – sceglieremo di non accettare il Nordic Council’s Environmental Award né il suo premio in denaro di 500.000 corone svedesi [circa 52mila dollari, n.d.r.].

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Beach Litter 2019: intervista a Letizia Lanzarotti – Lady Be