Diabete di tipo 2: perdere peso può farlo scomparire

Diabete di tipo 2: perdere peso può farlo scomparire

Fonte immagine: Foto di stanias da Pixabay

Nella fase iniziale della malattia, rivela un nuovo studio, un dimagrimento seguito dal mantenimento dei risultati manderebbe la patologia in remissione.

Perdere peso e non riprenderlo può sconfiggere il diabete di tipo 2 nella fase iniziale della malattia. Lo rivela un nuovo studio, presentato al congresso annuale dell’Associazione americana di diabetologia (Ada), che conferma come la perdita di peso sia collegata alla scomparsa della malattia.

L’indagine è stata condotta su oltre 300 pazienti, seguiti nel triennio dal 2014 al 2017, divisi in due gruppi dai ricercatori. Il primo gruppo (di controllo) ha assunto i farmaci previsti dalle linee guida per la gestione della malattia, come antipertensivi e antiglicemici. Il secondo gruppo non ha assunto alcun tipo di medicinale, ma si è sottoposto a un programma di gestione del peso corporeo: ha seguito quindi una dieta per alcuni mesi, con l’obiettivo di mantenere nel tempo il peso raggiunto.

I risultati hanno provato che oltre un terzo dei pazienti appartenenti al secondo gruppo, cioè il 36%, ha avuto una remissione della malattia, che si è mantenuta anche a distanza di due anni. Questa conseguenza si spiega con il fatto, dicono i ricercatori, che le cellule del pancreas, che producono l’insulina, nella fase iniziale della malattia non sono danneggiate irreversibilmente. Come ha chiarito Roy Taylor, co-autore dello studio e professore di Medicina e metabolismo alla Newcastle University:

Lo studio dimostra che le persone con diabete di tipo 2 possono avere una scelta e la malattia non rappresenta una sentenza a vita se il semplice ed efficace metodo della perdita di peso e del suo mantenimento viene attuato, i soggetti con diabete 2 iniziale possono tornare ad uno stato di salute normale con una notevole riduzione del rischio di serie complicazioni a lungo termine associate al diabete, come le malattie cardiovascolari.

Se preso in tempo, concludono quindi i ricercatori, il diabete di tipo 2 è una patologia che può essere reversibile.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Opera2030 Open Day II “Truth News and Good Actions”