DHL garantisce spostamenti a basso impatto ambientale per la Formula E

DHL garantisce spostamenti a basso impatto ambientale per la Formula E

Fonte immagine: Pixabay

Il 13 aprile torna la tappa di Roma della Formula E, DHL è responsabile del trasporto di 10 team e garantisce un approccio a basso impatto ambientale.

Torna la tappa di Roma per la Formula E e torna DHL, responsabile del trasporto per 10 team in gara e per tutte le infrastrutture dedicate. Lo svolgimento della gara è previsto per il 13 aprile nella zona EUR e l’azienda specializzata in spedizioni garantisce un approccio per gli spostamenti a basso impatto ambientale.

Dal 2013 “DHL Global Forwarding” è “Official Founding” e “Logistic Partner” della Formula E in una cooperazione che si pone l’intento di promuovere sistemi energetici alternativi attraverso lo sviluppo della mobilità elettrica.

Mario Zini, amministratore delegato di DHL Global Forwarding Italia, ha dichiarato:

Il coinvolgimento di DHL Global Forwarding in questa manifestazione sportiva, sia come partner ufficiale sia come provider di logistica, conferma l’impegno preso dal gruppo durante la conferenza sul clima di Parigi del 2015 (COP 21) per un obiettivo di Zero Emission entro il 2050. Condividiamo al 100% la visione di Formula E verso una mobilità più green e sostenibile a tutti livelli, da quelli business a quelli di intrattenimento, come testimoniato dal nostro programma GoGreen.

In Formula E gareggiano 10 team e 20 piloti. Le varie tappe del mondiale prevedo 11 gran premi distribuiti in cinque continenti, per un totale di sette mesi di campionato.  Dalle strade che hanno come sfondo alcuni degli skyline più iconici del mondo, parliamo di New York, Hong Kong e Parigi, fino alla gara nella “città eterna”.

Ma la Formula E vuole essere più di una semplice competizione, funge infatti da piattaforma per lo sviluppo del settore automobilistico delle case più importanti sul piano globale. Un vero e proprio test tecnologico, per soluzioni da diffondere nel prossimo futuro sulle auto elettriche destinate all’uso di massa. La Formula E agisce dunque da catalizzatore nel perfezionamento della progettazione di veicoli elettrici.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Beach Litter 2019: intervista a Letizia Lanzarotti – Lady Be