• GreenStyle
  • Energia
  • Decreto Romani: Prestigiacomo incontra le associazioni di settore

Decreto Romani: Prestigiacomo incontra le associazioni di settore

Decreto Romani: Prestigiacomo incontra le associazioni di settore

Previsto per domani, l'incontro fra il ministro per l'Ambiente Stefania Prestigiacomo e le associazioni di settore sul "decreto Romani".

Continua il braccio di ferro fra associazioni ambientaliste, le società che hanno investito nel fotovoltaico e il governo. Causa del conflitto, il noto decreto Romani, che ha ridimensionato tutto il settore delle rinnovabili, prevedendo tagli e tetti massimi ai finanziamenti pubblici.

Domani il ministro Prestigiacomo incontrerà i rappresentanti di Anie (Federazione nazionale delle imprese elettrotecniche ed elettroniche), Aper (Associazione produttori energia da fonti rinnovabili), Anter (Associazione nazionale tutela energie rinnovabili), Vera online (Relazioni e strategie per l’impresa responsabile) e Asso Energie future. L’obiettivo vorrebbe essere una politica “condivisa” che riesca ad accontentare le richieste di tutte le parti.

Fa certamente un po’ impressione vedere un governo tentennare sulle fonti rinnovabili, nei giorni in cui il mondo riscopre l’orrore del pericolo nucleare. Polemiche a parte, l’augurio è che si riesca ad arrivare davvero ad un accordo che almeno non mortifichi un settore così vitale, salvaguardando i posti di lavoro in ballo.

Seguici anche sui canali social