Decorazioni Halloween 2020 fai da te per esterno

Decorazioni Halloween 2020 fai da te per esterno

Fonte immagine: Unsplash

Halloween 2020 è sempre più vicino: ecco come realizzare delle splendide decorazioni esterne, a tema con la Notte delle Streghe.

Halloween è sempre più vicino. La notte del 31 ottobre si celebrerà infatti la cosiddetta Notte delle Streghe, tra costumi, scherzi e tanto divertimento. Si tratta di una ricorrenza anglosassone ormai da tempo sbarcata anche sullo Stivale e, per questa ragione, i preparativi fervono per organizzare questa festa al meglio. Ma come realizzare delle simpatiche decorazioni per esterno, facendo ricorso al fai da te e al riciclo creativo?

Sono moltissime le idee di recupero che si possono realizzare per un Halloween non solo all’insegna del divertimento, ma anche al rispetto dell’ambiente. Di seguito, qualche simpatico consiglio:

Decorazioni di Halloween: l’immancabile zucca

Zucca di Halloween

Per celebrare Halloween al meglio, non può mancare l’ormai tradizionale zucca intagliata. Chiamata “Jack o’ lantern”, dalla leggenda da cui prende origine, è la soluzione perfetta per abbellire davanzali, portici, giardini e vialetti. Realizzarla è molto semplice e, con un po’ di attenzione, anche divertente per i più piccoli.

Il primo passo prevede di intagliare la parte superiore dell’ortaggio, affinché si possa rimuovere agilmente la polpa interna. Quest’ultima potrà essere recuperata per realizzare delle golosissime ricette autunnali. Avvalendosi di un pennarello o di una mattina, sulla superficie frontale della zucca si disegna la forma desiderata: un pipistrello, un volto mostruoso di un demone, la sagoma di un fantasma e molto altro ancora. Con un coltello appuntito si ritaglia quindi il disegno e, una volta pronto l’ortaggio, si inserisce al suo interno un lumino oppure una striscia al LED a batteria.

In caso si ricorra a lumini e candele, è necessario posizionare la zucca lontano da materiali in legno o infiammabili. Ancora, se il giardino dovesse essere frequentato da animali domestici o selvatici, è bene scegliere un posto non raggiungibile. I quadrupedi potrebbero infatti ustionarsi avvicinandosi all’ortaggio.

Vasi decorati per Halloween

Halloween, vaso

Un’altra idea per rendere Halloween più scenografico, anche all’esterno della propria abitazione, è quella di decorare i comuni vasi da fiore. L’operazione più semplice prevede l’uso di vernice lavabile per ricoprire la superficie in terracotta: una mano di arancione per lo sfondo, così da ricordare le zucche, e poi in contrasto un disegno pauroso di propria preferenza. Queste speciali vernici si rimuovono con acqua e sapone, quindi terminata la festa sarà facile riportare i vasi al loro originario splendore.

Per rendere l’idea ancora più accattivante, si possono ritagliare forme e sagome dal cartoncino, da applicare poi sul vaso. Ad esempio, verniciando il vaso di nero e creando due ali dello stesso colore, sarà facile ottenere un originale pipistrello.

Una proposta davvero originale potrebbe essere quella di recuperare un vaso con del terriccio non seminato e ricreare una piccola scena zombie. È sufficiente interrare parte di una finta mano – recuperata da un vecchio manichino, da un pupazzo o da un giocattolo non più funzionante – per rimandare l’idea di un corpo pronto a tornare dal mondo dei morti.

Streghe, demoni e fantasmi in giardino

Spaventapasseri

Chi dispone di un ampio giardino, potrà infine approfittarne abbellendolo con delle presenze inaspettate. In altre parole, si realizza una sorta di spaventapasseri decorato a tema, per rendere la scena ancora più surreale.

La struttura che reggerà lo spaventapasseri si può agilmente realizzare con materiali di recupero. Una vecchia scopa piantata nel terreno con il lato delle setole verso l’alto, due aste di legno fissate a croce, un vecchio appendiabiti. Dopodiché, si ricopre la struttura con dei teloni a tema: nero per una strega o per un demone, bianco per ottenere un fantasma. Infine, si completa il tutto con gli accessori di proprio piacimento: dalla bacchetta magica al cappello da mago, basta lasciare libero sfogo alla creatività.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Pulire 10 oggetti di uso comune con rimedi naturali