Decathlon richiama seggiolino bici per bambini B’TWIN Bclip

Decathlon richiama seggiolino bici per bambini B’TWIN Bclip

Fonte immagine: Decathlon

Pericolo lesioni per il seggiolino per bambini posteriore B'TWIN Bclip venduto da Decathlon, richiamato il prodotto in tutta Italia.

Pericolo di caduta e infortuni per i bambini collocati nel seggiolino posteriore per biciclette B’TWIN Bclip di Decathlon. Come riportato da Sportello dei Diritti, il brand di articoli sportivi sta richiamando i seggiolini venduti tra ottobre 2018 e novembre 2019. Il problema risiederebbe nella fragilità della fibbia della cintura di sicurezza che potrebbe rompersi, causando la caduta del bambino.

Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, ha dichiarato:

“I consumatori in possesso di un seggiolino 100 B’CLIP sono invitati a verificare se sulla parte frontale della fibbia compare una striscia di colore blu e, in tal caso, a restituire il prodotto al negozio Decathlon più vicino dove, nei limiti delle disponibilità, riceveranno un seggiolino sostitutivo oppure il rimborso del prezzo di acquisto”.

I seggiolini posteriori per bambini venduti da Decathlon sono tra i più diffusi sul mercato, apprezzati per il loro ottimo rapporto qualità prezzo, e il modello 100 B’CLIP è molto diffuso. Online non è al momento acquistabile, ma risulta disponibile in alcuni negozi sul territorio italiano.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

NIU a EICMA 2017: intervista a Token Hu