Davos, Greta ottiene sostegno Merkel e rilancia: stop alle fossili

Davos, Greta ottiene sostegno Merkel e rilancia: stop alle fossili

Fonte immagine: Greta Thunberg / Twitter

Nuove dichiarazioni di Greta Thunberg al World Economic Forum di Davos, dove ha raccolto il sostegno di Angela Merkel.

Clima ignorato durante il World Economic Forum di Davos. La denuncia arriva da Greta Thunberg, la giovane ambientalista svedese impegnata nel promuovere la lotta ai cambiamenti climatici. Secondo l’attivista nelle giornate d’incontro il tema ambientale è stato marginale, e non sono state proposte soluzioni adeguate al livello di criticità indicato dalla scienza.

Come ha dichiarato la stessa Greta Thunberg, prima di mettersi alla guida di un Climate Strike proprio a Davos, la richiesta di tagliare i fondi alle fonti fossili è stata totalmente disattesa:

Abbiamo avanzato delle richieste che evidentemente sono state del tutto ignorate, ma noi ce lo aspettavamo.

Greta ha proseguito rispondendo anche alle critiche mosse da Steven Mnuchin, Ministro del Tesoro USA, che le aveva “suggerito” di laurearsi in Economia prima di prendere la parola a un incontro come il World Economic Forum:

Il mio anno sabbatico termina ad agosto, ma non serve una laurea in Economia per realizzare che l’obiettivo di contenere entro 1,5 gradi il riscaldamento globale non si combina con i sussidi e gli investimenti ancora in atto sui combustibili fossili.

Così scegliete se dirci come ottenere questa mitigazione o spiegate alle future generazioni e chi è già colpito dall’emergenza climatica perché dovremmo abbandonare i nostri impegni per il clima.

Se con gli USA lo scontro tra ambientalisti e amministrazione Trump prosegue, una importante apertura è arrivata dalla Germania. Come ha dichiarato la Cancelliera tedesca Angela Merkel:

Potrebbe essere una questione di sopravvivenza per l’intero continente. L’impazienza dei giovani va colta positivamente come qualcosa di costruttivo. Ho 65 anni, ma è ovvio che loro hanno tutto un altro orizzonte di vita, perciò siamo chiamati ad agire.

Mi domando, cosa direte ai vostri figli riguardo la ragione che ha portato al fallimento e al lasciarli soli a fronteggiare il caos climatico che avete consapevolmente riversato su di loro?

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

CrossFit a casa: quinta lezione