Danimarca: il governo va in bici

Danimarca: il governo va in bici

Il nuovo Governo danese ha avuto un'idea perfettamente eco-friendly: prendere la bici per andare dalla Regina. Un buon esempio da seguire

In Danimarca il nuovo arriva in bici. Il nuovo governo socialista – che ospita al suo interno per la prima volta dei giovani ministri under 30, e in posti chiave, fra l’altro – ha deciso di dare un segnale forte al proprio Paese e, perché no, alla classe dirigente del resto d’Europa.

Per ben 6 ministri, il viaggio verso la cerimonia di presentazione alla Regina è stata fatta senza auto blu. Sì, esattamente senza quei “macchinoni” inquinanti che vediamo spesso sfrecciare per Roma.

Il mezzo di trasporto prescelto è stata l’ecologica bicicletta. Insomma, una decisione totalmente orientata a dare il buon esempio per quel che riguarda la mobilità sostenibile.

Ovviamente in politica non bastano le buone intenzioni e soprattutto i gesti simbolici. I danesi giudicheranno il nuovo governo, giustamente, da ben altri parametri che non l’uso “privato” della bici. Resta comunque un atto significativo che merita la giusta attenzione.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Govecs a EICMA 2017: intervista a Daniele Cesca