• GreenStyle
  • Pets
  • Cucciolo di panda gigante partorito in cattività, foto

Cucciolo di panda gigante partorito in cattività, foto

Cucciolo di panda gigante partorito in cattività, foto

Fonte immagine: Unsplash

Scoperto il sesso del piccolo panda nato da sei settimane, il cucciolo ha già conquistato i cuori di tutti i visitatori dello Smithsonian's National Zoo

Festa grande allo Smithsonian’s National Zoo di Washington, in USA, da quando il 21 agosto 2020 la 22enne panda gigante è diventata madre. Nonostante l’età adulta il cucciolo è nato senza problemi dopo tre ore di travaglio e, solo di recente, la struttura ha potuto verificarne il sesso. Il piccolo ha da poco festeggiato sei settimane di vita, è in buona salute e in crescita costante.

La femmina di panda gigante Mei Xiang aveva accolto con gioia la nuova nascita cullando il cucciolo alla fine del parto. L’animale è già madre di altri tre esemplari: Tai Shan, 15 anni, Bao Bao, 7 anni e Bei Bei di 5 anni che ora risiedono in Cina grazie a un accordo di collaborazione tra Cina e USA per la salvaguardia di questi esemplari così importanti.

Un esame del DNA per stabilire il sesso del cucciolo di panda

Per determinare il genere di appartenenza del cucciolo i veterinari dello zoo in coppia con gli scienziati dello Smithsonian Conservation Biology Institute (SCBI) hanno prelevato un po’ di DNA dal nuovo nato. Semplicemente sfregando un tampone sulla parte interna della guancia del cucciolo, analizzando i risultati e stabilendo così il sesso.

Il nuovo arrivo è un maschio in piena salute, che al momento sta aprendo gli occhi sul mondo e pesa circa un chilo e ottocento grammi. Il piccolo ha già conquistato i cuori di tutti i fan della pagina Instagram della struttura. Spesso i piccoli di panda sono identici durante le prime settimane e risulta difficile stabilirne il sesso.

Lo zoo è specializzato in conservazione e cura degli animali, in particolare il panda gigante sempre a forte rischio estinzione. Per agevolare questa gravidanza, anche se tardiva, l’istituto a marzo ha praticato su Mei Xiang un’inseminazione artificiale. A questo scopo è stato utilizzato lo sperma congelato del suo compagno Tian Tian.

L’accoppiamento tra panda è una pratica difficile in libertà, ancora più elaborata se in cattività. Le femmine possono rimanere incinta in un arco temporale molto ristretto, tra le 24 e 72 ore in un anno solo.

Fonte: People

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Il parto in diretta di una rara giraffa di Rothschild